Skip to main content

Playboy, arrivano le prime cuffie wireless (senza orecchie da coniglietta)

Cuffie wireless
(Image credit: Playboy)

Quando si pensa a Playboy, sicuramente le cuffie wireless non sono la prima cosa che viene in mente. Eppure l'azienda dietro alla celebre rivista osé ha da poco presentato il suo marchio per prodotti audio, chiamato Playboy Audio. 

Il primo passo da parte di Playboy nel mercato dei prodotti audio è rappresentato dalle cuffie wireless ICON 1, disponibili per l'acquisto sul sito di Playboy Audio ad un prezzo di 149,99 dollari, circa 130 euro. Ancora non sappiamo, però, quando queste cuffie saranno disponibili in Italia.

Playboy afferma che "queste nuove cuffie wireless offrono un'esperienza sonora di alto livello, senza distorsioni con bassi ricchi e potenti" e che "microfoni con tecnologie avanzate e tecnologie di utilizzo senza mani consentono un'esperienza d'ascolto chiara e confortevole nel corso delle chiamate". 

Cuffie wireless

(Image credit: Playboy)

Una lunga tradizione nel campo della musica

A livello di autonomia sia arriva a 22 ore per ogni singola carica e le cuffie possono essere usate sia via Bluetooth che tramite il cavo ausiliario in dotazione. 

Secondo Playboy l'esperienza di ascolto prenderà vita sulla pagina Instagram Playboy Sound, dove gli utenti potranno accedere a una "Pleasure Playlist", una serie di storie in cui gli artisti condividono alcuni dei loro bravi preferiti. 

Sempre secondo il noto marchio, le cuffie sono progettate per essere ultra portatili, con un design ergonomico e leggero. Le cuffie wireless ICON 1 senz'altro non si fanno problemi a sfoggiare il marchio della rivista a luci rosse, visto che possiamo trovare il famoso coniglietto ai lati dei due padiglioni e la scritta "Playboy" sulla parte superiore dell'archetto. 

Se ad alcuni questa decisione di entrare nel mondo dei prodotti audio può sembrare singolare (dopotutto parliamo di un brand noto per i suoi poster di nudo al centro delle delle riviste), secondo Playboy si tratta di una mossa decisamente sensata. 

In un comunicato stampa inviato a TechRadar, l'azienda menziona la sua lunga tradizione in campo musicale "dalla prima intervista di Playboy con Miles Davis, fino alle interviste ad alcuni tra i più grandi protagonisti della musica mondiale tra cui Elton John, i Beatles, Stevie Nicks, Justin Timberlake, Lizzo e Gary Jake Jr".

Resta da vedere, comunque, se queste cuffie wireless Playboy Audio ICON 1 potranno contare su una qualità audio all'altezza di questa grande tradizione musicale.