Skip to main content

Nvidia RTX 3090 vs RTX 2080 Ti: top di gamma a confronto

Nvidia RTX 3090 vs RTX 2080 Ti
(Image credit: Nvidia)

Nvidia RTX 3090 è la nuova regina delle prestazioni. Fino all’uscita delle varianti Super o Ti, è la GPU più veloce del Team Green sebbene non possieda il termine Titan nel nome. Nvidia sembra affermare che questa scheda grafica non è l’erede della Nvidia GeForce RTX 2080 Ti, nonostante sia la top di gamma della propria generazione.

Difficilmente vedremo offerte durante il Black Friday sulla Nvidia GeForce RTX 3090 (o sulla RTX 2080 Ti), tuttavia la situazione potrebbe cambiare durante le festività natalizie. In questo articolo, confronteremo le due GPU per scoprirne le differenze; analizzeremo prezzo e prestazioni. 

2080 Ti

(Image credit: Nvidia)

Disponibilità e prezzo

Nvidia RTX 3090 costa più della RTX 2080 Ti: il prezzo di lancio della prima è infatti di 1.549 euro, mentre quello della seconda è stato di 1.279 euro. Nessuna delle due schede ha un prezzo inferiore a quello di lancio, purtroppo.

Per via dell'elevata domanda delle nuove schede grafiche Ampere, la RTX 3090 non è più disponibile (la domanda ha superato l’offerta), mentre il prezzo della RTX 2080 Ti si aggira intorno ai 1500 euro. Quindi, sebbene l'RTX 2080 Ti dovrebbe costare meno della top di gamma Ampere, non è chiaro quando o se sarà possibile acquistarla a un prezzo meno oneroso. In ogni caso, al momento, Nvidia RTX 2080 Ti costa più della RTX 3090, quindi non vale la pena acquistarla.

Nvidia RTX 3090

(Image credit: Future)

Specifiche

RTX 3090 è nettamente superiore all'RTX 2080 Ti in termini di specifiche. La nuova GPU presenta 10.496 core CUDA core rispetto ai 4.352 della top di gamma Turing; ne ha più del doppio, inoltre il nuovo design è caratterizzato da core dedicati FP32 (Floating Point 32) e unità per operazioni FP32 o INT32 (Integer 32). Quindi, anche se i core a doppio compito fossero tutti concentrati sulle operazioni INT32, le restanti unità CUDA dedicate ai calcoli FP32 sarebbero comunque superiori a quelli della 2080 Ti (e con un ampio margine).

RTX 3090 ha meno Tensor core (328), ma sono una versione aggiornata dei 544 core della RTX 2080 Ti. Quando si tratta di ray-tracing, gli 82 RT core della 3090 hanno un vantaggio sui 68 della 2080 Ti. La nuova GPU lavora a frequenze più elevate con una frequenza base di 1.395 MHz e una massima di 1.695 MHz rispetto ai 1.350 MHz e i 1.635 MHz della top di gamma Turing.

Il divario si allarga ancor più analizzando la VRAM: RTX 2080 Ti dispone di 11 GB di memoria GDDR6 su un bus a 352 bit per una larghezza di banda di 616 GB/s, mentre RTX 3090 è equipaggiata con ben 24 GB di memoria GDDR6X su un bus a 384 bit per una larghezza di banda 936 GB/s.

Tutta quella potenza ha però un prezzo: la nuova scheda video ha un TDP di 350 W, mentre la vecchia GPU si “ferma” a 260 W.

Un'altra caratteristica che i giocatori non dovrebbero trascurare è la porta HDMI. Se volete giocare su un TV 4K / 120Hz o 8K, la porta HDMI 2.1 della RTX 3090 è un must. Nvidia RTX 2080 Ti è dotata di un ingresso HDMI 2.0 limitato a 4K / 60Hz. Detto questo, il problema non si pone poiché la DisplayPort su entrambe le schede può fornire una larghezza di banda sostanzialmente maggiore.

2080 Ti

(Image credit: Nvidia)

Prestazioni

Nvidia RTX 3090 non dovrebbe essere nella vostra lista della spesa se non lavorate come content creator o non giocate in 4K; è stata progettata e presentata per giocare in 8K.

Noi ci concentreremo solo sulle prestazioni 4K, tuttavia. Nei nostri benchmark, da Metro Exodus e Horizon Zero Dawn a Total War e Grand Theft Auto V, l'RTX 3090 ha mostrato frame rate medi superiori di almeno il 38% e nel complesso ha avuto prestazioni superiori del 42%. Ha surclassato l'RTX 2080 Ti del 45% nei nostri benchmark sintetici, ossia in Time Spy Ultra, Fire Strike Extreme e Port Royale.

E, anche se l'RTX 3090 ha assorbito 81 W in più, la sua temperatura non ha superato i 69 °C, mentre la 2080 Ti ha raggiunto 84 °C.

Nvidia RTX

(Image credit: Nvidia)

Quale acquistare?

La scelta è ovvia: considerato il prezzo simile, non ha senso optare per la top di gamma Turing, a meno che non ne troviate una usata a un prezzo stracciato. Se volete giocare su un TV 4K / 120Hz e in HDR, avrete bisogno della RTX 3090, poiché raggiunge una media di oltre 60 fps in molti più titoli della 2080 Ti e il futuro supporto alla tecnologia DLSS 3.0 amplierà ancor più tale margine.

Al di fuori dei giochi, RTX 3090 conquisterà facilmente un posto nel PC dei professionisti grazie ai 24 GB di VRAM. In conclusione, l'RTX 2080 Ti è stata la miglior GPU al mondo per due anni, ma deve ora cedere il passo alle soluzioni Turing, come la RTX 3070