Skip to main content

Netflix ha un'idea per fermare la condivisione incontrollata degli account

Netflix
(Immagine:: Shutterstock)

Netflix è finita al centro di numerose polemiche da quando, nei mesi scorsi, ha dichiarato che la condivisione degli account sta diventando un problema piuttosto oneroso per l'azienda e di conseguenza intende porre rimedio limitandola.

Al centro del problema ci sono delle modalità di condivisione che, molto spesso, vengono aggirate consentendo a migliaia di persone di accedere ai contenuti Netflix tramite gli account di conoscenti e amici senza spendere un centesimo. 

Tra le soluzioni che Netflix intende adottare per fare cassa e recuperare qualche punto rispetto alle piattaforme della concorrenza c'è un nuovo piano di abbonamento con pubblicità, che a fronte della presenza di annunci pubblicitari avrà un costo ridotto e risulterà quindi più accessibile a tutti. 

A questo si aggiunge un'altra mossa che mira a regolamentare il sistema di condivisione degli account rendendolo più accessibile.

Gli utenti potranno accedere a una nuova opzione che prende il nome di "Aggiungi una casa". Questa consentirà di condividere un singolo account tra più famiglie, pagando un supplemento per ogni casa che verrà aggiunta dopo la prima.

In pratica si tratta dell'evoluzione della funzione "Aggiungi un membro", sperimentata all'inizio del 2022 in alcuni territori del Sud America tra cui Cile, Costa Rica e Perù. La nuova funzione verrà testata in Argentina, Repubblica Dominicana, El Salvador, Guatemala e Honduras.

Gli utenti abbonati al servizio base potranno aggiungere una sola casa al proprio account, mentre gli utenti Standard potranno aggiungerne due, che diventano 3 per gli utenti Premium. Il costo sarà di circa 1,60 dollari al mese per ciascuna casa aggiunta (dopo la prima) in Argentina, e di 2,99 dollari al mese negli altri paesi del Sud America.

Netflix assicura che l'attivazione di questa opzione non porterà nessun disservizio in caso si voglia accedere a Netflix quando si è in viaggio, lontani da casa. Infine, il proprietario dell'account potrà decidere liberamente di rimuovere le case aggiuntive in qualsiasi momento accedendo alla sezione impostazioni.

Questo espediente dovrebbe favorire una regolarizzazione della condivisione dell'account che potrà avvenire a fronte di una spesa ridotta, in maniera totalmente regolare.

  • Fonte: GSMarena (Si apre in una nuova scheda)
Marco Silvestri
Senior Editor