Skip to main content

Netflix, abbonamento economico: non tutti i contenuti avranno le pubblicità

Netflix
(Immagine:: Shutterstock)

Il nuovo abbonamento economico di Netflix con pubblicità avrà anche diversi contenuti che si potranno riprodurre interamente senza spot o altre interruzioni. 

Secondo il report di Bloomberg Netflix intende escludere le pubblicità dai film appena usciti e da alcuni contenuti dedicati ai bambini.

La piattaforma non trasmetterà annunci pubblicitari durante i film originali nel periodo di lancio, ma li inserirà in un secondo momento. Al momento  non sappiamo con certezza quanto durerà il suddetto periodo ma, come ha osservato Bloomberg, tale decisione potrebbe contribuire ad alleviare le preoccupazioni di registi e spettatori che ci tengono a vedere i film in versione integrale, senza interruzioni.

Anche i programmi originali Netflix dedicati ai bambini saranno esenti da pubblicità, proprio come nel caso di Disney Plus che intende fare lo stesso con il suo piano di abbonamento "ad supported"; l'esenzione dalle pubblicità potrebbe riguardare anche i contenuti di terze parti presenti sulla piattaforma.

Inoltre, nel report di Bloomberg si legge che alcuni produttori potrebbero non consentire a Netflix di trasmettere annunci pubblicitari durante determinati spettacoli o film concessi in licenza all'azienda. 

Netflix, dal canto suo, potrebbe aggirare il problema riproducendo annunci prima o dopo il programma. Sempre secondo Bloomberg, alcune delle licenze di cui Netflix dispone attualmente potrebbero non includere i diritti per la proiezione delle pubblicità su alcuni contenuti. 

Di conseguenza, Netflix potrebbe finire per pagare tra il 10 e il 15% "del valore attuale degli accordi per assicurarsi i diritti".

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è Senior Editor che lavora con Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.