Skip to main content

NBA 2K21: il trailer mostra tutta la potenza delle console next-gen

NBA 2K21 su PS5
(Image credit: 2K)

Il nuovo trailer di NBA 2K21 è una bella anteprima dei progressi grafici compiuti da Xbox Series X e PS5 rispetto alla precedente generazione. I titoli sportivi che escono ogni anno, di norma, presentano differenze quasi impercettibili, ma in questo caso le migliorie si notano alla grande. 

Al di là delle impressionante grafica fotorealistica di fan, allenatori, cheerleader, mascotte e arbitri non influisce in alcun modo sul frame rate ed è un buon modo di comprendere cosa potrebbero diventare i giochi dedicati allo sport nella next-gen. 

La data di lancio di NBA 2K21 è fissata per il 10 novembre per Xbox Series X e Xbox Series S, mentre gli utenti PS5 dovranno aspettare il 12 novembre se si trovano negli USA, Canada, Australia e Nuova Zelanda. Il lancio globale per la console Sony è previsto il 19 novembre. 

2K Games afferma di aver aggiunto "150 personaggi controllati dall’AI", come si può notare dal trailer: cheerleader, addetti alle pulizie, allenatori, cameramen, fan e tutto il resto delle comparse che si muovono intorno al rettangolo di gioco durante il timeout sembrano avere vita propria. La presenza di questi personaggi, anche se non costituisce un elemento essenziale ai fini del gioco, aiuta a creare un'atmosfera molto più realistica. 

Tuttavia il poco gameplay che si intravede nel trailer non sembra un granché. I primi piani sui volti sudati dei giocatori sono eccellenti (anche se Curry con il paradenti fuori posto non ci è piaciuto molto) ma nelle poche immagini che mostrano l’azione, i giocatori sembrano muoversi e fermarsi in modo poco realistico, come se i modelli dei personaggi non riuscissero a tenere il passo con il livello grafico. Più in generale, i movimenti risultano leggermente scattosi, un po’ come nelle edizioni precedenti.

Detto questo, 2K Games ha sottolineato le migliorie grafiche attribuendole alla potenza di PS5 e Xbox Series X. Il produttore afferma di aver aggiunto “nuove animazioni in campo e un nuovo motore di collisione, illuminazione next-gen e texture, oltre a migliorare la fisica", c’è anche una nuova opzione Rail Cam oltre che una colonna sonora infinita con ben 202 tracce.

Immagine 1 di 5

(Image credit: 2K)
Immagine 2 di 5

(Image credit: 2K)
Immagine 3 di 5

(Image credit: 2K)
Immagine 4 di 5

(Image credit: 2K)
Immagine 5 di 5

(Image credit: 2K)

Altre novità annunciate da 2k Games 

Il trailer è solo la prima mossa di 2K per mostrare ai fan la differenza tra NBA 2K21 e le precedenti versioni per PS4 e Xbox One X. 

Il produttore intende rilasciare nuove informazioni nei cosiddetti "Courtside Reports" dove parlerà del nuovo motore grafico e dell’AI. Non solo, NBA 2K21 presenta una versione rinnovata di MyPLAYER Builder con cui potrete creare il vostro giocatore scegliendo tra una miriade di opzioni.  

2K ha anche anticipato delle novità per MyCAREER, l’introduzione della versione femminile del campionato WNBA, le modalità MyGM e MyLEAGUE e un’enorme espansione (con tanto di nuovo nome) per la modalità Neighborhood.