Skip to main content

Xiaomi anticipa i tempi e inizia a lavorare sul 6G

(Image credit: Xiaomi)

Xiaomi ha investito molto nel 5G, ma questo non ha impedito all’azienda di guardare al futuro della connettività poiché, a quanto pare, ha già iniziato a lavorare sul 6G. Gran parte degli utenti non ha ancora uno smartphone 5G, ma del resto la tecnologia non aspetta nessuno. 

Xiaomi ha appena rilasciato la serie Redmi 10X con supporto 5G in Cina, ma il CEO Lei Jun ha detto all'agenzia cinese Xinhua News che l'azienda ha avviato una ricerca preliminare sul 6G. Tuttavia, non sono stati condivisi ulteriori dettagli.

Jun ha anche lasciato intendere che Xiaomi sta smaltendo le sue scorte attuali di smartphone 4G in Cina per fare spazio ai modelli 5G, ma non è chiaro se fornirà solo smartphone 5G in futuro.

Internet per tutti 

Xiaomi ha anche rivolto la sua attenzione alle connessioni Internet satellitari pensando a come utilizzarle per i suoi smartphone. Per coloro che vivono nelle aree rurali, dove non è presente l'infrastruttura per le reti mobile o la banda larga ad alta velocità, Internet via satellite potrebbe rappresentare un'ottima alternativa. 

Dato che Xiaomi offre molti servizi basati su Internet in Cina, un numero maggiore di utenti connessi alla rete può aiutare l'azienda a espandere la propria portata. 

Xiaomi ha continuato ad arricchire la sua offerta nei territori occidentali e ha recentemente presentato Mi Note 10, Redmi Note 8T e Mi 10 Pro. L’azienda sta anche lavorando a uno smartphone pieghevole, che potrebbe competere con Moto Razr e Galaxy Z Flip.

Fonte: Android Authority