Skip to main content

Moto G8, G8 Power e G8 Stylus appaiono insieme in una foto

The Moto G8 Plus, which was announced in 2019 (Image credit: Future)

Le ultime indiscrezioni hanno evidenziato che la serie Moto G8 è destinata a crescere sostanzialmente nei prossimi mesi e di recente è trapelata una foto che mostra chiaramente i tre smartphone in arrivo.

Secondo il noto leaker di Twitter Evan Blass, gli smartphone presenti in questa foto sono il Moto G8, Moto G8 Power e Moto G8 Stylus. 

Si tratta di tre smartphone di cui abbiamo costantemente sentito parlare in diverse indiscrezioni, ma questa è la prima volta che vediamo una foto chiara che li ritrae tutti e tre insieme. 

I rendering trapelati di Moto G8 (a sinistra), Moto G8 Power (al centro) e Moto G8 Stylus (a destra)

I rendering trapelati di Moto G8 (a sinistra), Moto G8 Power (al centro) e Moto G8 Stylus (a destra) (Image credit: Evan Blass)

Questo può significare che la presentazione dei nuovi smartphone Motorola potrebbe avvenire nella stessa data. Stranamente, l’azienda ha scelto di presentare il Moto G8 Plus alla fine del 2019, ma non ha svelato il Moto G8 o gli altri smartphone in oggetto in quell’occasione.

Gli smartphone della foto trapelata sono in gran parte simili e abbiamo avuto difficoltà a distinguerli, fatta eccezione per le differenze di colore.

Il Moto G8 Stylus è, molto probabilmente, lo smartphone che inizialmente chiamavamo Moto G Stylus e dovrebbe essere dotato di una S Pen simile al pennino della serie Samsung Galaxy Note.

Blass non ha condiviso alcuna specifica tecnica dello smartphone, ma le indiscrezioni precedenti ci hanno fornito una leggera panoramica di ciò che potrebbe contenere.

Sia il Moto G8 che il G8 Power potrebbero avere il chipset Qualcomm Snapdragon 665, con il Moto G8 dotato di una batteria da 4.000 mAh, mentre il Power potrebbe averne una da 5.000 mAh.

È probabile che sentiremo ufficialmente parlare di questi smartphone al Mobile World Congress, che inizia il 23 febbraio. Potremmo vedere questi smartphone molto presto, rimanete sintonizzati su Techradar per ricevere le ultime news.