Skip to main content

Microsoft non rimuove il pannello di controllo, ma lo rende obsoleto

Microsoft Windows 10 control panel
(Image credit: Microsoft)

A partire da ottobre dello scorso anno, Microsoft ha iniziato a sostituire il Pannello di Controllo di Windows 10 con le pagine dell’app Impostazioni. Ulteriori modifiche Sono state individuate nell’ultima build in anteprima, rilasciata proprio in questi giorni.

Lo strumento Gestione spazi di archiviazione è stato reso disponibile anche nell’app Impostazioni.

Nel corso degli anni, il Pannello di controllo di Windows è stato uno degli strumenti più utilizzati, a causa della mancanza di molte funzionalità chiave all’interno dell'app Impostazioni, nonostante i lo sforzo di Microsoft per spingere i propri utenti verso la soluzione più moderna. Pannello di controllo fa parte dei sistemi operativi Microsoft dal 1985, l’anno in cui è stata pubblicata la versione 1.0 di Windows.

Immagine 1 di 2

Settings app storage pool updates

(Image credit: Windows Latest)
Immagine 2 di 2

Settings app storage pool

(Image credit: Windows latest)

Gestione spazi di archiviazione

Gestione spazi di archiviazione è una funzionalità che consente di connettere i propri dispositivi di archiviazione in un "pool di archiviazione" collettivo, particolarmente utile per chiunque abbia diversi dischi rigidi o SSD nel proprio computer e sia alla ricerca di una valida soluzione per ottimizzare il proprio hardware.

È importante notare che il pannello di controllo non verrà rimosso dai sistemi e non è mai stato confermato ciò sia previso prossimo futuro.

Microsoft, in ogni caso, sta rendendo sempre più difficile accedere alle vecchie pagine del Pannello di controllo per le funzionalità che sono state reindirizzate.

Attualmente l’azienda ha bloccato le scorciatoie delle proprietà e delle applicazioni di terze parti che potrebbero essere utilizzate come soluzione alternativa per accedere alla pagine considerate obsolete.

Non saremmo sorpresi se questi reindirizzamenti continuassero al punto da rendere il pannello di controllo praticamente irraggiungibile. Tutto ciò a favore della più amichevole app Impostazioni.

Se desiderate verificare voi stessi gli ultimi aggiornamenti pianificati per il sistema operativo Microsoft, potete iscrivervi al programma Windows Insider per fornire feedback sulle funzionalità e visualizzare in anteprima le modifiche a Windows 10.

Lo spostamento della funzionalità Gestione spazi di archiviazione dal Pannello di controllo all'app Impostazioni si trova nell’ultima build in anteprima, ma è probabile che la modifica, insieme ad altre, venga resa disponibile al grande pubblico entro la fine dell'anno.

Fonte: Windows Latest