Skip to main content

Lenovo ThinkPad X1 Fold, il tablet delle meraviglie

Lenovo ThinkPad X1 Fold
(Immagine:: Lenovo)

Durante l’IFA di quest’anno abbiamo visto una marea di novità interessanti, ma la nostra attenzione è stata catalizzata da Lenovo ThinkPad X1 Fold, un tablet piuttosto inusuale. In effetti, non abbiamo nulla del genere nemmeno nella nostra classifica dei migliori tablet Windows, per intenderci. 

Prima di tutto è pieghevole e ha due schermi OLED da 600 nit HDR, ciò gli permette di raggiungere la notevole risoluzione complessiva di 2024 x 2560 pixel. Se il primo schermo ha una diagonale di 12 pollici, l’apertura del secondo porta la diagonale a ben 16,3 pollici, ampliando moltissimo le possibilità d’uso. 

Si può collegare alla parte inferiore una tastiera magnetica che somiglia a tutti gli effetti a quella di un notebook, con tanto di trackpoint in stile IBM. Non manca nemmeno uno stand per sostenere il tablet quando è aperto, e in caso di spostamento basta ripiegare il tutto e trovarsi tra le mani il classico tablet chiuso.

Le specifiche sono quelle di un potente Ultrabook, potendo montare Core i7 e i5 di ultima generazione (12 Gen) in versione U, entrambi da 15W con 2 core P-core e 8-core E-core.

L’unica cosa di cui si potrebbe sentire la mancanza è una GPU dedicata, ma il tablet può sfruttare comunque la grafica Intel Xe, equivalente ad un processore grafico di non molti anni fa.

Il ThinkPad X1 Fold ha a bordo ben 32 GB di LPDDR5 e fino a 1TB PCie Gen 4 SSD, quindi non manca davvero nulla per avere prestazioni degne di nota. Il design è fanless come in tutti i tablet, ma è presente una piastra di rame per disperdere il calore, quest’ultima è pressata contro la batteria in modo da evitare che si riscaldi, ad esempio durante la carica.

Per essere un tablet la connettività è davvero buona: ci sono 2 porte Thunderbolt 4, una USB-C 3.2 Gen 2 e uno slot Nano-SIM. Il tablet supporta Wi-Fi 6E e il Bluetooth 5.2, inoltre è presente un sistema audio composto da 3 altoparlanti.

Se le specifiche vi allettano ma siete preoccupati per la fragilità dello schermo pieghevole, vi diciamo da subito che è non è problema, in quanto la parte pieghevole dello schermo non è attaccato alla cerniera, ma scorre flessibilmente su di essa, pertanto non si corrono rischi di rotture anche nell’utilizzo più intenso. 

Sarà quindi possibile usarlo come un normale tablet e poi aprirlo all’occorrenza. Una volta aperto si possono inoltre dividere lo schermo in 4 schermate differenti per ottenere il massimo della produttività. Il sistema operativo a bordo è Windows 11.

ThinkPad X1 Fold sarà in vendita dal prossimo novembre e costerà circa 2.500€. Si tratta di una cifra non indifferente, che secondo noi è giustificata però dalla possibilità di avere un tablet e un Ultrabook, entrambi di fascia alta, senza dover portare con sé due differenti dispositivi.