Jony Ive dice addio ad Apple

Jony Ive
Immagine: Getty Images
(Image credit: Getty Images)

Jony Ive, senz'altro il product designer più famoso nella storia di Apple, ha lasciato il colosso di Cupertino per fondare la propria azienda, chiamata LoveFrom, il cui primo cliente sarà Apple.  

Ive ha iniziato a lavorare ad Apple nel 1992 ed è la persona dietro il design di prodotti storici come iMac, iPod, iPhone, iPad, MacBook e alcune parti del sistema operativo mobile iOS. 

Il suo addio è sinonimo di un cambio generazionale all'interno di Apple: Ive è colui che ha concepito il design bianco moderno e minimalista dei prodotti dell'azienda, creando uno stile che evocava prodotti dal design ricercato e dal prezzo elevato, soprattutto se paragonato con altri prodotti di consumo. 

Se consideriamo che, da quando Steve Jobs è venuto a mancare, gli unici nuovi prodotti presentati da Apple sono stati Apple Watch e HomePod, e nessuno dei due ha avuto lo stesso impatto sulla cultura di massa di iPod e iPhone (e anche a livello di profitti siamo ben lontani), con l'addio di Ive i fan della mela potrebbero darsi una calmata.   

Ovviamente, non è chiaro quale sarà il rapporto tra la nuova azienda di Ive e Apple, sebbene Ive ha affermato "continuerò a collaborare con Apple, spero per ancora tanti anni", secondo quanto riportato in un'intervista al Financial Times (articolo disponibile solo su abbonamento). 

Apple, dal canto suo, non sembra affatto preoccupata: il CEO Tim Cook ha derubricato l'addio di Ive come "un'evoluzione" nella storia dell'azienda più ricca al mondo, come affermato in un'altra intervista al Financial Times

"Abbiamo sempre la stessa squadra di persone con cui lavoriamo da tempo e avremo anche il piacere di continuare a collaborare con Jony", ha detto Cook al Financial Times. "Non posso immaginare un esito migliore". 

Chi sostituirà Ive?

Apple non ha ancora deciso chi ricoprirà adesso il ruolo di Chief Design Officer, ruyolo che Ive ha ricoperto sin dal 2015, sempre secondo il Financial Times. Gli altri due dirigenti di grado più elevato, in termini di esperienza, sono Alan Dye (a capo del team che si occupa dell'interfaccia grafica) e Evans Hankey (responsabile industrial design) e risponderanno al COO di Apple Jeff Williams.  

Secondo il Financial Times, oltre al fondatore Ive, LoveFrom potrà contare anche su Marc Newson, un collaboratore del team di design di Apple e su altri creativi. Ive continuerà ad occuparsi degli indossabili e della salute, tra le altre cose.