iPhone 15, uno dei modelli potrebbe costare meno del previsto

The iPhone 14 Plus from the back, held in a hand
L'iPhone 14 Plus non sta vendendo bene (Immagine:: Future)

I tagli di prezzo sui gadget sono sempre una buona notizia per i consumatori e, a quanto pare, l'iPhone 15 potrebbe essere in linea con l'ultima fuga di notizie: pare che Apple stia considerando di tagliare il prezzo dell'iPhone 15 Plus, il cui lancio è previsto per settembre.

La notizia proviene dall'autorevole fonte online Yeux1122 del social network sudcoreano Naver (via Macworld (Si apre in una nuova scheda)). A quanto pare la mossa è stata presa in seria considerazione e sarebbe una risposta alle vendite insufficienti dell'attuale modello Plus.

L'iPhone 14 Plus, presentato insieme al resto della famiglia all'inizio di quest'anno, ha un prezzo di partenza di 1.179 euro per la versione da 128 GB, ma non sembra attirare gli acquirenti come Apple vorrebbe.

Una storia di quattro iPhone

Anche se la cancellazione del modello Plus sarebbe un'opzione per Apple, è probabile che lo sviluppo dell'iPhone 15 sia troppo avanzato per poterlo fare. Un taglio del prezzo del telefono che ha sostituito l'iPhone 13 mini sarebbe il passo successivo più logico.

Vale la pena ricordare che l'iPhone 14 Pro Max offre le stesse dimensioni dello schermo del Plus, ma aggiunge funzioni come un chip più veloce, l'isola dinamica e il display always-on per 300 euro in più, il che lo rende un'offerta più interessante. 

Per il momento non ci sono indicazioni sull'entità del taglio di prezzo, né su come potrebbe influire sui prezzi degli altri modelli della gamma. Si dice anche che Apple potrebbe introdurre un iPhone 15 Ultra più potente e più costoso l'anno prossimo.


Trovare il giusto prezzo

Il prezzo è sempre fondamentale per qualsiasi smartphone: i migliori telefoni economici possono non avere i chip più veloci o gli schermi migliori, ma costano sostanzialmente meno delle ammiraglie e hanno sempre un buon rapporto qualità-prezzo.

Per quanto riguarda i migliori iPhone, negli ultimi anni i modelli Pro sono stati i telefoni con il maggior appeal. Questo vale ancora di più per l'iPhone 14 Pro, perché i modelli meno costosi sono dotati del chip A15 Bionic dello scorso anno.

Chi acquista l'iPhone 14 si ritrova con un telefono più lento del Pro, con un sistema di fotocamere non altrettanto valido e senza molte altre funzioni interessanti. Va bene che è più economico, ma non ci sono molte altre ragioni per preferirlo al Pro.

Dovremo aspettare e vedere cosa farà Apple nel 2023, tenendo presente che ha in vendita anche l'iPhone SE (2022), a un prezzo più basso. Il prossimo anno potrebbe essere l'anno in cui il telefono di punta di Apple si avvicinerà più che mai al prezzo della fascia media.

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.