Skip to main content

iPhone 14, le previsioni di vendita superano le aspettative

iPhone 12 Pro held in hand with blurred background
(Image credit: Shutterstock)

Sembra che la serie iPhone 14 sarà molto richiesta in Cina: secondo quanto emerso da un sondaggio effettuato dall'affidabile analista Ming-Chi Kuo, fornitori e rivenditori stanno pagando cauzioni decisamente alte per assicurarsi le prime unità di iPhone 14. Si dice che in alcuni Paesi la cauzione ammonti al doppio della cifra richiesta per i telefoni.

iPhone 14 dovrebbe uscire a settembre, ma due mesi di anticipo rispetto alla presentazione risulterebbe già una domanda più elevata rispetto alla scorsa generazione di iPhone 13. Bisogna inoltre considerare che la Cina costituisce una fetta importante per il mercato Apple, coprendo da sola un quinto del fatturato complessivo di Apple.

See more

Secondo Kuo, questa impennata della domanda per iPhone 14 giunge dalla necessità di assicurarsi una scorta sufficiente a soddisfare le richieste degli acquirenti. L'analista ha aggiunto che la spedizione e la fornitura di componenti ammonta a 100 milioni di unità nella seconda metà del 2022, un quantitativo che ridurrebbe il rischio di un taglio sugli ordini dopo il lancio.

Secondo le varie indiscrezioni trapelate recentemente e negli scorsi mesi, iPhone 14 potrebbe segnare un punto di svolta, con uno stravolgimento del design che non si vedeva dall'iPhone X nel 2018. Potrebbe essere per questo motivo che la domanda per il nuovo iPhone è già così alta, e sarà interessante vedere l'andamento delle vendite dopo la presentazione.

Giulia Di Venere
Giulia Di Venere

Senior Content Editor and Copywriter adept in managing content creation and publication at TechRadar Italia.