Skip to main content

iPhone 12, si parte da 64 GB (e sarebbe ora)

The iPhone 11 (Image credit: Future)

Se le informazioni che abbiamo sono corrette, la famiglia iPhone 12 sarà presentata ufficialmente il prossimo 13 ottobre, e ormai sappiamo già molto di questi smartphone. Ma c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare, come per esempio il fatto che Apple, quest'anno, potrebbe fissare il minimo di memoria a 64 GB. 

A suggerirlo è Jon Prosser su Twitter. Secondo il noto leaker infatti l'iPhone 12 mini (5,4 pollici) e l'iPhone 12 (6,1") avranno 64, 128 oppure 256 GB di spazio per l'archiviazione. Un'indicazione che, tra l'altro, conferma che il quarto modello si chiamerà iPhone mini.  I modelli Pro e Pro Max, invece, partiranno da 128 GB; il tweet non dice se ci sarà una versione da 512 GB, ma ci sembra probabile. 

iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max, invece, partono da 128GB, secondo Prosser. Si tratta di una fonte che non sempre si è rivelata precisa e affidabile, e quindi anche in questo caso è bene essere prudenti.

Detto questo, proporre ancora uno smartphone da 32 GB sarebbe probabilmente inadeguato, persino nel caso dell'iPhone 12. Dopotutto in ambito Android i concorrenti, per prezzo e prestazioni, non hanno mai meno di 64 GB. E per quanto oggi avere tanto spazio sia, forse, meno importante di quanto lo fosse qualche anno fa, sicuramente si può considerare 64 GB come il "minimo indispensabile". 

Secondo Prosser, poi, iPhone 12 mini e iPhone 12 andranno in distribuzione a partire dal 5 ottobre, quindi in teoria saranno già disponibili nei negozi il giorno della presentazione, se sarà effettivamente il 13 ottobre. Quindi per questi due modelli Apple potrebbe offrire una disponibilità immediata. 

Nessuna informazione aggiuntiva, invece, riguardo la disponibilità del modello Pro e Pro Max, e per il momento è abbastanza probabile che chi li vuole dovrà prepararsi ad aspettare un po' più a lungo. Abbiamo sentito anche, di recente, che solo iPhone 12 Pro Max, il più costoso dei quattro modelli, sarà dotato di schermo a 120 Hz e scanner LiDAR.