Skip to main content

Intel Arc Alchemist: nuovi leak e possibile data di lancio delle GPU Intel

Intel Arc Alchemist GPU
(Image credit: Intel)

Le schede video Intel Arc Alchemist sono comparse per la prima volta in un video accompagnato da diversi rumor, tra cui la possibile data di lancio.

Il video è disponibile sul canale del noto YouTuber Moore’s Law is Dead (MLID), nota fonte di informazioni sui prodotti Intel e AMD, e mostra diverse immagini di quelle che sembrano due schede video dalle specifiche diametralmente opposte. 

Dalla descrizione, una delle due GPU dovrebbe essere un modello di fascia alta con 512 EU (o Execution Units), mentre l'altra appartiene alla fascia bassa e dispone di 128 EU.

(Image credit: Moore's Law is Dead / VideoCardz)

A quanto pare, il modello di fascia media da 384 EU non è più nei piani dell'azienda, o perlomeno non sembra essere prossimo al lancio.

Il video fornisce anche alcune indicazioni sulla possibile finestra di lancio per il 2022, anche se si tratta di ipotesi piuttosto azzardate dato che Intel stessa non riesce a stabilire una data di uscita ufficiale per le sue GPU. Secondo diverse fonti infatti, l'azienda ha già posticipato il lancio diverse volte e per questo risulta difficile parlare di stime attendibili.

In teoria, le schede video Intel dovrebbero arrivare entro il Q1 2022, ma MLID sembra piuttosto dubbioso a riguardo e ipotizza un lancio posticipato di qualche mese.

MLID ci dice anche che la GPU Alchemist di fascia bassa (con128 EU) dovrebbe arrivare prima nella variante desktop, e in un secondo momento in versione mobile. La finestra di lancio prevista dallo YouTuber si estende da marzo ad aprile 2022, mentre per il modello di fascia alta da 512 EU dovremo aspettare la fine di aprile.

Ci sono molte incognite nel leak e, come menzionato da MLID, la scheda video top di gamma Intel potrebbe arrivare tranquillamente nel Q2 2022. Tra le ipotesi c'è anche il possibile lancio dei modelli di terze parti in anticipo rispetto alle GPU vanilla del produttore.

Come sempre, trattandosi di leak, consigliamo ai nostri lettori di leggere le informazioni qui riportate con cautela. Detto questo, se le ipotesi fossero corrette, il mercato GPU potrebbe movimentarsi già dai primi mesi del prossimo anno.

Senior Editor @Techradar Italia