Skip to main content

Google Pixel 6: spuntano i primi spot in TV e su YouTube

Google Pixel 6
(Image credit: Google)

Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro stanno per arrivare e Google ha iniziato a pubblicizzarli su YouTube, oltre che con uno spot andato in onda nelle TV giapponesi e inglesi.

Google Japan ha pubblicato un video (che potete vedere qui sotto) che oltre a mostrare Pixel 6 ne conferma il lancio imminente. Lo spot non svela alcun dettaglio inedito, ma il fatto che Google stia pubblicizzando i suoi nuovi Pixel 6 indica che li vedremo a breve.

La gamma Pixel 6 è comparsa anche sulle reti televisive inglesi, ma con qualche dettaglio in più. Nello specifico lo spot trasmesso in Inghilterra indica una data di lancio entro il prossimo autunno (ovvero prima della fine di novembre), come già ipotizzato.

Per ora la data più papabile rimane il 17 ottobre, anche se Google ha preferito rimanere sul vago.

Oltre alle informazioni ufficiali diffuse da Google nelle scorse settimane, di recente sono emersi alcuni leak diffusi da ‘Panda is bald’, un utente Weibo   già resosi protagonista di altri leak.

Stando alla fonte, Google Pixel 6 sarebbe equipaggiato con un display AMOLED da 6.4 pollici con risoluzione FHD+ e un refresh rate da 90Hz. Il comparto fotografico sarebbe invece composto da una fotocamera principale da 50MP affiancata da un ultra grandangolare da 12MP, mentre nella parte anteriore dovremmo trovare una selfie camera con sensore da 8MP. La batteria dovrebbe avere una capienza di 4,616mAh. Tra le altre ipotetiche specifiche presenti nel leak troviamo 8GB di RAM e uno spazio di archiviazione da 256GB.

Pixel 6 Pro invece dovrebbe vantare un display AMOLED curvo da 6.71 pollici con risoluzione QHD+ e frequenza di aggiornamento da 120Hz, mentre il comparto fotografico dovrebbe essere identico a quello del modello standard, ma con l'aggiunta di un teleobiettivo da 48MP con zoom ottico 4x. La batteria, leggermente più capiente, dovrebbe essere da 5,000mAh. Cresce anche la RAM che sulla variante Pro dovrebbe essere da 12GB, come anche lo spazio di archiviazione da 512GB, il doppio rispetto a Pixel 6.

Google Pixel 6 phones on display

One of the Google Pixel 6 phones on display (Image credit: Future)

Per finire il processore Tensor di Google che si troverà alla base di entrambi gli smartphone dovrebbe avere due core a alte prestazioni con frequenze da 2.8GHz, due core da 2.25GHz e quattro core a basso consumo da 1.8GHz. Sempre a detta del leaker, le prestazioni dovrebbero essere vicine a quelle di Snapdragon 870, un processore di fascia medio alta montato su numerosi smartphone Android.

Nessuno dei suddetti dettagli è inedito, dato che le specifiche indicate ricalcano quelle emerse in precedenza. Se da un lato non ci sono novità interessanti, dall'altro la corrispondenza tra i dati da ulteriore conferma che potrebbe trattarsi di specifiche esatte. Detto questo, fino al lancio dei Pixel 6 non possiamo garantire nulla.

Il dubbio più grande rimane il prezzo, ma data la vicinanza al giorno del lancio ufficiale non rimane molto da attendere per sapere quanto costeranno i nuovi Pixel 6.

Fonti: SlashGear e NotebookCheck