Skip to main content

Google Pixel 6 Pro svelato in un video

Google Pixel 6 Pro
(Immagine:: Future)

Google ha già detto molto su Pixel 6 e Pixel 6 Pro, ma per ora si sono viste poche immagini e alcune specifiche rimangono avvolte nel mistero. Oggi, grazie a un video trapelato in rete, possiamo finalmente scoprire il look di Google Pixel 6 Pro.

M. Brandon Lee di This is Tech Today ha condiviso sul suo account Twitter (Si apre in una nuova scheda) un breve filmato di 8 secondi dedicato al nuovo top di gamma Google. Non sappiamo da dove provengano le immagini, ma nel video si vede un Google Pixel 6 Pro di colore grigio / nero.

Il nero sembra più lucido e riflettente rispetto a quanto si è visto nelle immagini trapelate in precedenza, mentre il resto dei dettagli sono identici a quelli delle foto condivise da Google, incluso il grande blocco della fotocamera e lo schermo curvo.

See more

Tra le differenze più visibili c'è il logo sul retro posto in sostituzione della classica "G" che siamo abituati a vedere sui Pixel di Google. Probabilmente, come sottolinea Lee, il logo alternativo indica trattarsi di un'unità di prova che potrebbe differire leggermente dalla versione finale di Pixel 6 Pro. Detto questo, il design è praticamente identico a quello mostrato da Google, quindi non ci aspettiamo stravolgimenti al momento del lancio.

Poco dopo aver pubblicato il video, Lee ha caricato un altro filmato su YouTube (Si apre in una nuova scheda) nel quale si vedono alcune foto di Pixel 6 Pro. Una delle immagini mostra la struttura del chipset Tensor, composta due core ad alta potenza, quattro core medi e due a bassa potenza.

Nel video che potete vedere di seguito Lee indica che Google Pixel 6 Pro ha delle dimensioni molto simili a Samsung Galaxy S21 Ultra, ma è leggermente più corto.

  • Canon EOS R3 (Si apre in una nuova scheda): prezzo, data di uscita e novità

Fonte: SlashGear (Si apre in una nuova scheda)

James is a freelance phones, tablets and wearables writer and sub-editor at TechRadar. He has a love for everything ‘smart’, from watches to lights, and can often be found arguing with AI assistants or drowning in the latest apps. James also contributes to 3G.co.uk, 4G.co.uk and 5G.co.uk and has written for T3, Digital Camera World, Clarity Media and others, with work on the web, in print and on TV.