Skip to main content

Google Duo ora supporta le videochiamate di guppo fino a 12 persone

Google Duo
(Image credit: Shutterstock)

Se state cercando un'alternativa a Zoom e Skype, c'è un nuovo concorrente da considerare: Google Duo ora supporta le videochiamate per un massimo di 12 persone (precedentemente arrivava solo fino a 8), rendendola un'ottima scelta per le videoconferenze più affollate.

Zoom è uno dei nomi più importanti in questo ambito, ma non è privo di problemi, incluso quello della privacy del suo sistema di invito, che consente a chiunque abbia il link di partecipare alla videochiamata. Inoltre, fino a poco tempo fa, la sua applicazione di iOS condivideva i dati con Facebook anche se non si disponeva di un account sul social network.

L'annuncio è arrivato da Sanaz Ahari Lemelson, responsabile sui prodotti di comunicazione di Google. 

La modifica è entrata in vigore immediatamente e non è necessario aggiornare l'app Google Duo per iniziare a effettuare videochiamate con più persone. 

Comunicare è più facile

Come spiega Engadget , la videochiamata di gruppo è una funzionalità relativamente nuova per Duo. L'app supportava solo le chiamate bidirezionali quando ha debuttato nel 2016, e il supporto per un massimo di otto partecipanti è stato aggiunto solo l'anno scorso.

Con l'ultimo aggiornamento di Duo, il numero massimo di partecipanti rimane ancora un po' indietro rispetto a Zoom, Skype, FaceTime e Google Hangouts, che ne supportano oltre 30, ma ci sono altri motivi per cui si potrebbe preferire rispetto alla concorrenza.

A differenza di Hangouts, Duo non richiede un abbonamento a pagamento per le chiamate multidirezionali e non ci sono limiti di tempo per le videoconferenze. FaceTime richiede a tutti i partecipanti di utilizzare necessariamente un dispositivo Apple, mentre Duo funziona sia su iOS che su Android. Dal momento che non si tratta di una piattaforma molto nota, è probabile che ci siano meno richieste nei suoi server in questo momento, il che potrebbe portare il vantaggio di videochiamate più stabili e fluide.