Skip to main content

God of War, la serie TV verrà prodotta da Amazon Studios

God of War: Ragnarok Kratos e Atreus
(Image credit: Sony)

Stando a un report esclusivo pubblicato da Deadline, Amazon e Sony stanno negoziando per sviluppare una serie TV live-action basata sulla celebre saga di God of War.

La direzione della serie sarebbe affidata a Mark Fergus e Hawk Ostby, creatori e produttori esecutivi di The Expanse, insieme a Rafe Judkins, oltre che del più recente La Ruota del Tempo.

La serie dedicata a God of War sarà l'ennesima collaborazione tra Sony Pictures Television e PlayStation Productions, che attualmente stanno già lavorando all'adattamento di The Last of Us per HBO e alla serie Twisted Metal che andrà in onda su Peacock.

Analisi: cosa ci aspettiamo dalla serie dedicata a God of War?

Originariamente ambientata nell'antica Grecia e uscita nel 2005 su Playstation 2, la serie di giochi God of War è da sempre incentrata sulla mitologia. Il protagonista è Kratos, un guerriero spartano in cerca di vendetta nei confronti del dio della guerra, Ares, che lo ha portato con l'inganno a uccidere la sua stessa famiglia.

Dopo una serie di giochi di grande successo, la saga di Kratos si è allontanata dalla mitologia greca nel 2018, dando il via a una nuova era per God of War nella quale il protagonista ha assunto il ruolo di padre in un'ambientazione norrena, sostituendo Zeus con Odino.

Il gioco uscito nel 2018 racconta le vicende di Kratos e del giovane figlio Atreus impegnati in un viaggio per spargere le ceneri della moglie del protagonista, recentemente morta (e della madre di Atreus), sulla cima più alta dei nove regni.

Anche se la storia di Kratos è iniziata nell'antica Grecia, per una serie di ragioni riteniamo probabile che l'adattamento televisivo di Amazon sarà ambientato nelle terre nordiche

Con l'evolversi della trama, Kratos si è trasformato dall'essere una macchina per uccidere alimentata dalla rabbia a un personaggio più complesso, al quale è stata conferita una profondità che i giochi originali non hanno mai nemmeno tentato di raggiungere.

Gran parte di questo si deve alla relazione tra Kratos e il figlio Atreus, che potrebbe rivelarsi un punto di partenza perfetto per un adattamento televisivo del gioco.

Siamo inoltre convinti che un'ambientazione norrena risulterebbe più realistica da un punto di vista logistico e di budget, richiedendo molte meno risorse in termini di scenografia ed effetti visivi rispetto a un'ambientazione Greca (che potrebbe comunque comparire in qualche flashback, ad esempio).

Per ora siamo nel campo delle ipotesi e non sapremo nulla con certezza finché la serie non verrà annunciata ufficialmente da Amazon, cosa che potrebbe avvenire da un giorno all'altro.

Stephen Lambrechts
Stephen Lambrechts

Stephen primarily covers phones and entertainment for TechRadar's Australian team, and has written professionally across the categories of tech, film, television and gaming in both print and online for over a decade. He's obsessed with smartphones, televisions, consoles and gaming PCs, and has a deep-seated desire to consume all forms of media at the highest quality possible. 


He's also likely to talk a person’s ear off at the mere mention of Android, cats, retro sneaker releases, travelling and physical media, such as vinyl and boutique Blu-ray releases. Right now, he's most excited about QD-OLED technology, The Batman and Hellblade 2: Senua's Saga.