Friggitrice ad aria, ne vale la pena?

Friggitrice ad aria Philips
(Immagine:: Philips)

Non vedete l’ora di provare una moderna friggitrice ad aria? Tra le migliori offerte del Black Friday troverete una vasta gamma di friggitrici ad aria di marchi di qualità come Ninja, Tefal e Corsori. Una friggitrice ad aria può aiutarvi a risparmiare energia e tempo in cucina, oltre che a cucinare cibo più salutare.

Certe cose si cucinano meglio, più in fretta e spendendo meno di bolletta, con una friggitrice ad aria. Tutte ottime ragioni per prenderne una, ovviamente: in pochissime parole, potete usarla per fare quello che fareste nel forno (elettrico o a gas, oggi come oggi cambia poco dal punto di vista dei costi), ma usando una frazione dell'energia. E certe cose, semplicemente, vengono meglio. 

Potreste essere già convinti, e in tal caso non vi resta che scegliere una delle migliori friggitrici ad aria del 2022. In questa pagina, invece, cerchiamo di capire se vale la pena prendere una frigittrice ad aria

Friggitrice ad aria: come funziona? 

Una friggitrice ad aria è fondamentalmente un piccolo forno ventilato. Al che si potrebbe obiettare, "ma allora com'è che si chiama friggitrice". Beh, detto in poche parole è marketing: si chiama friggitrice ad aria perché la gente associa il fritto a una cucina poco sana perché ricca di grassi. Ma il cibo fritto è anche molto buono e fatichiamo a rinunciarci, così "ad aria" invece che "a olio" fa subito pensare a qualcosa di positivo. 

Però attenzione, non è solo questione di fare magie con le parole. Una friggitrice ad aria serve davvero a friggere quasi senza olio. Per esempio, puoi metterci le patatine fritte congelate, che hanno già un pochino d'olio, senza aggiungere niente. Verranno fuori croccanti fuori e morbide dentro, perfette. Puoi anche tentare di farle in forno, ma è una faccenda più complicata.  

Come un forno, la friggitrice ad aria crea calore dall'elettricità. Ma la camera di cottura è molto piccola, e c'è una potente ventola che fa circolare l'aria: il risultato è che si ottiene una temperatura più alta e una cottura migliore con meno energia e in meno tempo. Ed è proprio l'aria bollente che permette di cuocere senza aggiungere grassi: quel poco olio che c'è, sarà sufficiente. 

La sua velocità la rende adatta a preparare veloci pasti da consumare nelle pause dal lavoro e la qualità della cottura valorizza ogni tipo di dieta, inclusa quella vegana.

In altre parole, la friggitrice ad aria è versatile, tanto che può sostituire anche il forno a microonde per scaldare i cibi. Potete metterci tutto ciò che cuocerste al forno: carne, pesce, dolci, panetteria. Un po' di tutto, basta che ci stia nella vostra friggitrice ad aria; quindi è importante sceglierne una della misura giusta.

A onor di cronaca, alcuni forni moderni hanno la funzione friggitrice ad aria, che cerca di replicare la circolazione dell'aria ad alta temperatura. Funziona, ma siccome la camera di calore è enorme, lo è anche il dispendio energetico. Semplicemente, se dovete fare le patatine per quattro persone, accendere il forno non ha senso.  Se invece dovete cuocere un pollo da 2,5 Kg, allora le cose cambiano.  

Friggitrice ad aria: è meno costosa di un forno? 

“Cuocere con una friggitrice ad aria può rivelarsi più economico rispetto ad un forno tradizionale - spiega l’esperta di energia di uswitch.com, Natalie Mathie. I principali vantaggi - prosegue - si ricavano dal minore tempo che una friggitrice ad aria impiega per riscaldarsi e la maggiore velocità di cottura. In alcuni casi - conclude Mathie - i tempi vengono ridotti del 50%”.

Per calcolare il consumo energetico di una friggitrice ad aria occorre moltiplicare i Kilowatt che richiede per le ore di utilizzo e dividere il risultato per 1000. Una friggitrice che richiede 1500kW, utilizzata per un’ora al giorno, consuma 1,5kWh (Kilowattora). Ora non resta che consultare la bolletta per sapere il costo di ogni Kilowattora. 

Ma è immediatamente chiara la differenza anche solo confrontanto la potenza bruta: un forno elettrico, in media, ha una potenza che è 1,5 - 2 volte quella di una friggitrice ad aria. 

Un altro aspetto abbastanza intuitivo riguarda le dimensioni: se devo scaldare la camera di cottura a 200 gradi, ci vorrà meno energia a scaldare la camera più piccola, ovviamente. Quindi se anche il forno e la friggitrice hanno la stessa potenza, la friggitrice consuma meno. 

Friggitrice ad aria Instant Pot Vortex

(Image credit: Instant Pot)

Friggitrice ad aria: è un buon momento per acquistarne una? 

Con il Black Friday dietro l’angolo, le offerte per acquistare una friggitrice ad aria ad un prezzo scontato sono molti, e i prezzi sono destinati a scendere ulteriormente nel corso del mese.

Tuttavia, se si ha la certezza di volerne una è bene muoversi per tempo, in modo da evitare che il modello scelto non sia più disponibile il fatidico 25 novembre

Friggitrice ad aria Vs friggere a olio

Ma la friggitrice ad aria può competere con un "vero fritto", quando si tratta di sapore, consistenza e fragranza?

La risposta è più o meno. Per alcune cose, la friggitrice ad aria è esattamente la stessa cosa, come con le patatine fritte, soprattutto quelle congelate.

Per altre cose, un buon fritto resta impareggiabile. Il tempura asiatico per esmepoio, ma anche il buon vecchio fritto di pesce mediterraneo. O le friittele, specialmente quelle il cui impasto contiene un po' di lievito.

Per certe cose, il bagno in olio bollente è ancora l'unica soluzione per avere un risultato come si deve. Ma sono casi poco comuni, e nella maggior parte dei casi la friggitrice ad aria è tutto ciò di cui avrete bisogno per sostituire sia il forno sia la frittura in olio. 

Friggitrice ad aria: un prodotto consigliato

Sebbene la friggitrice ad aria sia più economica di un forno tradizionale, occorre valutare bene, prima dell'acquisto, che le modalità di cottura coprano tutte le esigenze e che il prodotto scelto sia sufficientemente versatile, come nel caso di Ninja Foodi AG301EU

Ninja Foodi AG301EU offre anche la modalità di cottura griglia, eccellente per grigliare carne e pesce senza preoccuparsi del fumo. Inoltre, può anche essere utilizzata per disidratare e arrostire il cibo. 

Con il supporto di