Skip to main content

Confronto Fujifilm X-T4 vs Fujifilm X-T3, quali sono le differenze?

Fujifilm X-T4 vs X-T3
(Image credit: Future)

La Fujifilm X-T4 è una delle fotocamere mirrorless più ricche di funzionalità che abbiamo visto finora. Proprio come i modelli precedenti, non ha lo stile della serie X-Pro o le dimensioni più contenute della famiglia X-T30, ma migliora comunque il modello precedente adottando una impugnatura più pratica.

Il nuovo modello XT non andrà a sostituire la Fujifilm X-T3 e questo probabilmente è il punto più interessante. La X-T3 è arrivata a settembre 2018, quindi è ancora una fotocamera attuale e oggi può essere comprata a un prezzo più conveniente.

Quale delle due dovreste comprare? La X-T4 offre sicuramente diverse nuove importanti funzioni, come la stabilizzazione dell'immagine integrata nel corpo macchina (IBIS). Questo significa che sarete in grado di utilizzare tempi di esposizione più lunghi rispetto alla Fujifilm X-T3, anche con obiettivi non stabilizzati come i celebri XF 35mm f / 1.4 e XF 56mm f / 1.2.

La Fujifilm X-T4 ha dimensioni e peso leggermente superiori ma l’autonomia è maggiore. Questo potrebbe essere l’aspetto più importante per gli appassionati della fotografia di strada e di viaggio. Nel complesso, vale la pena passare al nuovo modello? Scopriamolo. 

La Fujifilm X-T4 verrà messa in commercio ad aprile, sebbene non ci sia ancora una data precisa. È possibile preordinare sia il corpo macchina della fotocamera da solo che con diversi kit di obiettivi (vedere la tabella seguente).

La Fujifilm X-T3 rimarrà in vendita a tempo indeterminato e il suo prezzo è diminuito verso la fine di gennaio. I prezzi ovviamente variano a seconda dei paesi, ma è possibile acquistare una Fujifilm X-T3 con un obiettivo XF 18-55 mm allo stesso prezzo della X-T4 (solo corpo macchina). 

Questo potrebbe rendere la decisione un po’ difficile, quindi continuate a leggere per scoprire i punti di forza di ognuna. 

Fujifilm X-T4 and X-T3 prices
Which camera / bundle?US priceUK priceAustralia price
Fujifilm X-T4 (body only)$1,699£1,549AU$2,999
Fujifilm X-T3 (body only)$1,299£1,199AU$2,049
Fujifilm X-T4 with XF18-55mm f/2.8-4 R LM OIS lens$2,099£1,899AU$3,299
Fujifilm X-T3 with XF18-55mm f/2.8-4 R LM OIS lens$1,699£1,549AU$2,549
Fujifilm X-T4 with XF16-80mm f/4 R OIS WR lens$2,199£1,949AU$4,099

Fujifilm X-T4 vs X-T3

The Fujifilm X-T4 (top) is 5mm thicker than the X-T3 (bottom). (Image credit: Future)

Fujifilm X-T4 vs X-T3: il design

La Fujifilm X-T4 sembra molto simile alla X-T3 e questo è un punto positivo, in quanto il look retrò a due tonalità ha reso i modelli mirrorless di Fujifilm i più belli in circolazione.

Il corpo della X-T4 è leggermente più grande, ma è necessario conoscere bene la X-T3 per notare la differenza. È 2 mm più larga, 5 mm più spessa e l’altezza invece è la stessa. Nonostante le dimensioni un po’ più grandi, la X-T4 è ancora molto più piccola dell'ormai defunta Fujifilm X-H1, che era più spessa. 

Una differenza significativa tra le due è lo schermo posteriore. La X-T3 ha un display da 1,04 milioni di punti da 3 pollici, rispetto ai 1,62 milioni del nuovo modello. La risoluzione passa da 720x480 pixel a 900 x 600, come nella Fujifilm X-Pro3. 

Anche il design delle cerniere è cambiato. Laddove la X-T3 ha uno schermo ribaltabile che può essere anche capovolto lateralmente, la X-T4 è diventata completamente ruotabile. La differenza è che ora lo schermo può essere orientato verso il lato anteriore, utile se si desidera scattare selfie o video in stile blogger. 

Tuttavia, non piacerà a tutti. Uno schermo completamente ribaltabile utilizza una cerniera laterale, quindi è necessario capovolgerlo e inclinarlo solo per inquadrare comodamente sopra o sotto l'altezza della testa. Schermi come quello della X-T3 possono essere meno versatili, ma sono spesso più veloci da usare. 

Fujifilm non ha modificato sostanzialmente l'EVF. Entrambe le fotocamere hanno un mirino da 3,69 milioni di punti da 0,5 pollici con ingrandimento 0,75x (se utilizzato con un obiettivo da 50 mm), quindi le principali differenze fisiche sono il peso leggermente maggiore e lo schermo completamente ribaltabile della X-T4.

Fujifilm X-T4 vs X-T3

The Fujifilm X-T3 (left) and X-T4 (right) share the same autofocus system, but the X-T4 has improved AF algorithms. (Image credit: Future)

Fujifilm X-T4 vs X-T3: autofocus

Entrambi i modelli condividono lo stesso sensore, un chip X Trans 4 APS-C da 26,1 MP. Questo significa che anche il sistema di messa a fuoco automatico è lo stesso. 

A seconda di quale griglia utilizziate, possono essere selezionati fino a 425 punti AF, ma il sensore ha 2,16 milioni di pixel di rilevamento di fase sparsi su tutta la sua area. L'ultimo aggiornamento del firmware della X-T3 (la versione 3.2) ha migliorato molto le prestazioni dell'autofocus, rendendolo più intelligente. 

Questi miglioramenti è probabile che siano stati sviluppati per la X-T4, che includono un rilevamento degli occhi e volto migliorato e più efficiente quando ci sono più persone nell’inquadratura. I moderni sistemi di messa a fuoco fanno affidamento non solo sull'hardware, ma anche su un firmware ben ottimizzato. 

Secondo Fujifilm, l’autofocus della X-T4 ha una velocità di 0,02 secondi, grazie a un nuovo algoritmo. Tuttavia, dopo il recente aggiornamento firmware della X-T3, le prestazioni delle due fotocamere potrebbero essere più vicine di quanto si possa immaginare. Potremo dirlo con certezza nella nostra recensione completa che arriverà presto.

Fujifilm X-T4 vs X-T3

One of the main differences between the X-T4 and X-T4 (pictured) is the latter's fully articulating screen, which is particularly useful for video. (Image credit: Future)

Video

Indiscrezioni precedenti suggerivano che la Fujifilm X-T4 potrebbe registrare video 6K, come la straordinaria Panasonic S1H. Sebbene questa funzione non sia emersa, la X-T4 è una fotocamera notevolmente migliorata, non solo grazie al sistema IBIS e allo schermo completamente ribaltabile. .

Non sappiamo se sarà aggiunta la possibilità di registrare video in 6K, ma la X-T4 può registrare in 4K a 60 fps, mentre a 1080p può arrivare fino a 240 fps e realizzare quindi uno slow motion di 10x. Inoltre è possibile registrare video anche con colori 4:2:0 a 10 bit sulla scheda SD o 4:2:2 a 10 bit su un registratore esterno tramite la porta micro HDMI.

La fotocamera può utilizzare sia la stabilizzazione ottica sia la stabilizzazione elettronica/software durante le riprese video, il che dovrebbe migliorare ulteriormente la versatilità nei video della X-T3.

Fujifilm ha anche modificato l'interfaccia, per rendere la X-T4 più appetibile a chi usa la fotocamera per i video, aggiungendo un menu rapido specifico per i filmati. Stranamente, Fujifilm ha rimosso il jack da 3,5 mm dalla X-T4, sebbene la confezione includa un adattatore da USB-C a 3,5 mm. Il nuovo modello mantiene due slot per schede SD, che consentono di registrare lo stesso filmato due volte come backup. 

Fujifilm X-T4 vs X-T3

The X-T3 (left) can shoot at a pretty speedy 11fps with its mechanical shutter, but the X-T4 (right) has pushed that to 15fps. (Image credit: Future)

Prestazioni 

La Fujifilm X-T4 offre seri aggiornamenti delle prestazioni rispetto al modello precedente, anche se è giusto dire che la X-T3 rimane una fotocamera eccellente per la maggior parte delle persone. 

La velocità massima di scatto a raffica sulla X-T3 è di 11 fps, mentre la X-T4 raggiunge i 15 fps utilizzando l'otturatore fisico. Le fotocamere mainstream hanno raggiunto la velocità della Canon EOS 1D X, la full-frame del 2012 pensata per i professionisti per uso sportivo. 

A questa velocità, la Fujifilm X-T4 può riprendere 110 JPEG prima di riempire il suo buffer. 

Entrambe le fotocamere possono scattare più rapidamente se l'otturatore fisico viene scambiato per quello elettronico, raggiungendo una velocità di scatto fino a 30 fps. Questo però comporta un ritaglio dell’immagine del 1,25x.

Ricapitolando, abbiamo un po’ di flessibilità in più nelle riprese veloci e molto di più quando desideriamo registrare una scena a rallentatore. Dopo la X-H1, la Fujifilm X-T4 è la seconda fotocamera dell’azienda ad avere la stabilizzazione dell'immagine IBIS nel corpo macchina. 

IBIS corregge i movimenti della mano durante lo scatto, permettendovi di usare tempi di esposizione più lunghi quando scattate a mano libera, senza il compromesso della sfocatura. Fujifilm afferma che questo sistema è efficace per la frequenza di 5 stop, più dei 4-4,5 stop offerti dalle lenti stabilizzate che è possibile collegare a una X-T3. 

Aggiungete una di queste lenti stabilizzate alla X-T4 e i due sistemi lavoreranno insieme per portare la stabilizzazione fino a un massimo di 6,5 stop. Tuttavia, il vero vantaggio è che potete utilizzare alcuni dei migliori obiettivi non stabilizzati in modo più sicuro. 

Gli obiettivi da 27 mm, 35 mm f / 1.4 e 16-55 mm f / 2.8 non hanno la stabilizzazione e potrebbe essere necessario aumentare  la sensibilità ISO quando si scatta. 

Il sistema IBIS è probabilmente uno dei motivi principali per cui la X-T4 risulta più spessa della X-T3, ma è anche il miglior motivo per fare il passaggio al nuovo modello.

Fujifilm X-T4 vs X-T3

(Image credit: Future)

Autonomia 

Una batteria più capiente è un altro motivo per cui il corpo della X-T4 è leggermente più spesso. La X-T3 utilizza la batteria NP-W126S da 1260 mAh, mentre il nuovo modello utilizza la NP-W325 da 2350 mAh. 

La nuova batteria permette di scattare fino a 500 scatti rispetto ai 390 dichiarati sul vecchio modello. È possibile aumentare il numero di scatti fino a 600 se si utilizza la modalità Economy. 

Ovviamente anche il comparto video riceve un enorme miglioramento grazie alla batteria più capiente. Potete registrare 85 minuti di video alla risoluzione 4K a 30 fps, rispetto ai 55 minuti della X-T3. Proprio come il sistema IBIS, l’autonomia rende la X-T4 una fotocamera da viaggio molto più versatile. 

Potete anche acquistare l’impugnatura verticale VG-XT4, che permette di aggiungere altre due batterie, portando il numero di scatti fino a 1700, simile alla Nikon D850. Come detto, questa impugnatura contiene due batterie aggiuntive e passa automaticamente alla nuova quando l'altra si esaurisce, il che è particolarmente utile per i videoregistratori. 

Fujifilm X-T4 vs X-T3

(Image credit: Future)

Primo verdetto 

La Fujifilm X-T4 potrebbe non sembrare un enorme aggiornamento, soprattutto se usata esclusivamente per scattare foto, in quanto il sensore è sostanzialmente lo stesso della X-T3.

La versatilità però è stata notevolmente migliorata e il sistema IBIS potrebbe aprire le porte ai nostri obiettivi XF preferiti. La nuova batteria permette di fare una giornata piena di scatti, senza il bisogno di portarne una di scorta. 

L’autonomia migliore della X-T4 riduce anche il divario tra la serie XT e la Sony A6600, che riesce a scattare fino a 830 foto. Forniremo presto il nostro verdetto finale nella nostra recensione completa.