Come guardare la 1000km Sebring WEC 2023 gratis in streaming, ovunque siate

FIA WEC 2023
Ferrari 499P (Immagine:: motorsport.com)
Sebring WEC 2023

Dove: circuito di Sebring, California, USA
Quando: 17-18 marzo

Se siete all'estero o volete vedere la WEC 2023 su piattaforme estere, potete farlo usando una VPN. Abbiamo provato per voi NordVPN, che permette di accedere alle piattaforme italiane dall'estero.

Prova NordVPN, che al momento include uno sconto fino al 59% sul piano biennale.

Venerdì 17 marzo prende il via la prima tappa del campionato FIA WEC 2023, ovvero la 1000km di Sebring. Si tratta di un circuito composto per lo più da curve a media-lunga percorrenza, con un solo tratto guidato e un totale di tre settori. La pista era ritornata nel campionato lo scorso anno, dopo due anni di assenza. 

Oltre al resto dei marchi già presenti, tra cui figurano Toyota, Porsche, Peugeot, Cadillac, Vanwall, la scuderia Glickenhaus e la Isotta Fraschini con la sua Tipo 6, tra le attese c'è ovviamente la Ferrari, che come squadra ritorna nel campionato Endurance dopo un'assenza durata 50 anni: l'ultima partecipazione risale infatti al 1971 con la storica 312 PB. 

Ecco gli orari per seguire in streaming gratis la 1000km di Sebring del WEC 2023:

  • Mercoledì 15 marzo ore 15:55: PL 1
  • Mercoledì 15 marzo ore 21:35: PL 2
  • Giovedì 16 marzo ore 16:55: PL 3
  • Giovedì 16 marzo ore 20:30: Q1
  • Giovedì 16 marzo ore 23:55: Q2
  • Venerdì 17 marzo ore 00:20: Q3
  • Venerdì 17 marzo ore 17:00: Gara

Come vedere il campionato WEC in streaming ovunque siate

In Italia i diritti televisivi del campionato FIA WEC sono detenuti da Discovery attraverso Eurosport, che trasmette in diretta  tutti i Gran Premi stagionali del Campionato Mondiale WEC. Eurosport è visibile su Sky nel canale 210.

Per seguire il WEC in live streaming, Sky mette a disposizione dei propri abbonati l’app Sky Go, che permette la visione di numerosi programmi, incluso quello dedicato al World Endurance Championship. L’app è disponibile per PC, smartphone e tablet. In alternativa, gli appassionati del WEC che non hanno un abbonamento a Sky, possono optare per NowTV.

Se vi trovate all'estero e avete intenzione di guardare il campionato FIA WEC 2023, dovete ricordare che certi servizi di streaming si vedono solo dall'Italia. Un problema che, per fortuna, gli abbonati Sky possono risolvere usando una VPN

Image
Abbonati a NordVPN...

Tramite l’utilizzo di una VPN è possibile modificare l’indirizzo IP del proprio dispositivo tramite il collegamento a server di tutto il mondo, evitando così il blocco geografico, in quanto il vostro dispositivo risulterà in tutto e per tutto connesso da un altro territorio.

Abbiamo potuto testare centinaia di diverse VPN, possiamo quindi garantirvi che andrete a colpo sicuro con NordVPN, la miglior VPN disponibile al momento.

Oltre al fatto che NordVPN disponga di una prova di 30 giorni entro la quale potrete venire completamente rimborsati del vostro acquisto, lo abbiamo classificato come #1 per la velocità di connessione, affidabilità della sua sicurezza e semplicità di utilizzo. NordVPN può essere utilizzato su molti dispositivi diversi contemporaneamente, tra cui Smart TV, Fire TV Stick, PC, Mac, iPhone, smartphone Android, iPad e tablet.

Date un’occhiata a NordVPN, sconto del 68% con il piano biennale.

DAZN 39,99€ 

Abbonandovi a DAZN con un costo mensile di 39,99€ potrete seguire in streaming il campionato FIA WEC 2023 e una miriade di altri eventi sportivi ai quali potrete accedere con l'opzione live streaming on demand. 

Optando per il piano attuale la quota mensile scende invece a 29,99€.

La Scuderia ha da poco concluso a Portimão le prove con la sua Ferrari 499P, la vettura LMH (Le Mans Hyper Car) che verrà guidata da piloti come Antonio Giovinazzi, il quale ha l'opportunità di tornare attivamente nel mondo delle corse pur mantenendo la carica di terzo pilota Ferrari in F1. 

Le prime sensazioni da quando la Ferrari 499P è scesa in pista sembrano a ogni modo buone, i piloti sono da subito rimasti soddisfatti dalla guida e dalla velocità della vettura, confermando la bontà del progetto nelle varie interviste. Come affermato da Antonio Coletta, a capo del programma LMH, la squadra punta in alto pur rimanendo umile. Vedremo quindi al primo appuntamento quali saranno i valori in campo.

FIA WEC 2023

Isotta Fraschini Tipo 6 (Image credit: Quotidianomotori)

La vettura è nata ovviamente da un foglio bianco, ma il progetto non ha rinunciato a soluzioni già viste nel resto delle vetture da competizione e stradali della Ferrari. Lo sviluppo della 499P ha coinvolto una squadra composta da oltre 30 ingegneri, capitanata da Ferdinando Cannizzo, che ha firmato il progetto.

Ecco come seguire tutti gli appuntamenti FIA WEC 2023 in streaming.

Una VPN è sostanzialmente un software che modifica il vostro indirizzo IP, permettendovi di accedere ai contenuti di altri Paesi. Se vi trovate all'estero e volete godervi Sky Go in italiano o, viceversa, siete in Italia e disponete di un abbonamento per guardare la Formula 1 in streaming all'estero, una VPN è la soluzione ideale per far sparire ogni problema legato alla localizzazione geografica.

NordVPN è una delle migliori VPN attualmente disponibili. È sicura, semplice e affidabile, oltre a offrire la compatibilità con numerosi dispositivi, tra cui Apple TV, PlayStation, Amazon Fire TV, Xbox e quelli dotati di sistemi operativi iOS e Android.

Noi di TechRadar abbiamo testato NordVPN per assicurarci che questa funzioni correttamente. La VPN si è mostrata particolarmente reattiva, riuscendo in pochi secondi a stabilire la connessione al server da noi richiesta. La qualità della navigazione e dello streaming si sono dimostrate ottime, ad eccezione di qualche rallentamento nei primi minuti di visione (situazione che può accadere anche quando non viene utilizzata una VPN).

Se pensate che NordVPN non sia adatta alle vostre esigenze e avete intenzione di vagliare altre opzioni, potreste voler dare un’occhiata alle migliori VPN.

Abbiamo testato e recensito VPN nel rispetto della normativa vigente e prettamente per scopi ricreativi, come:

1. Accedere a servizi di altri Paesi (nel rispetto dei termini e delle condizioni del servizio cui si accede);

2. Proteggere la propria sicurezza e aumentare la propria privacy online;

Non supportiamo in alcun modo utilizzi illegali o fraudolenti dei servizi VPN.

L’utilizzo di VPN per accedere a contenuti pirata non è in nessun modo approvato da Future Publishing.

Redattore TechRadar