Apple vuole produrre i propri display per iPhone e Apple Watch

Apple iPhone 14 lock screen
(Immagine:: Future / Lance Ulanoff)

Secondo quanto riferito (Si apre in una nuova scheda), Apple ha intenzione di iniziare a produrre i propri display con tecnologia microLED per iPhone ed Apple Watch a partire dal 2024.

L'informazione sarebbe stata condivisa da fonti interne all'azienda: l'iniziativa, volta ad aumentare il volume della produzione interna, dovrebbe partire con Apple Watch entro la fine dell'anno, per poi arrivare anche agli iPhone (anche se, sicuramente, non vedremo questa novità con iPhone 15).

Secondo Gurman di Bloomberg, i nuovi display si differenzieranno per una luminosità superiore, colori più intensi e un migliore angolo di visione.

Per la produzione di display Apple attualmente fa riferimento ad aziende come Samsung, LG, Japan Display, BOE e Sharp, e l'intenzione sarebbe proprio di dipendere sempre meno da componenti forniti da terzi (che, in alcuni casi, sono anche competitor nel mercato dei migliori smartphone).

Per lo stesso principio, in futuro Apple starebbe pianificando di utilizzare un chip proprietario per modem, Bluetooth e Wi-Fi distaccandosi da Qualcomm, così come a suo tempo aveva fatto con Intel per la produzione delle CPU proprietarie destinate a MacBook e Mac.

Giulia Di Venere

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.