Skip to main content

Apple vuole introdurre un abbonamento per il vostro prossimo iPhone

Apple Store
(Image credit: Shutterstock)

Cosa pensereste se, al posto di comprare un nuovo iPhone, magari suddividendo il pagamento in più mesi, vi venisse data la possibilità di noleggiarlo?

Secondo Bloomberg (opens in new tab), Apple starebbe valutando la possibilità di aggiungere un altro servizio di abbonamento al gruppo di iCloud, Apple Music, Apple TV+ e Fitness+. In questo caso però non si tratta di un accesso a qualche servizio digitale, ma di una quota di abbonamento da pagare per un iPhone o un iPad (e magari altri tipi di dispositivi Apple).

Non sono stati condivisi molti dettagli, ma sembra che questo servizio preveda il pagamento di una tariffa mensile per poter utilizzare il dispositivo. Il vantaggio è che chiunque potrebbe permettersi un dispositivo costoso come iPhone 13 Pro Max senza che sia necessario sborsare nessun anticipo corposo o la somma totale, ma semplicemente pagando un abbonamento mensile per il tempo desiderato.

Non è chiaro come funzionerebbe esattamente il programma: sarà possibile sostituire il telefono al termine del contratto con un iPhone successivo? Verrà consesso di acquistarlo al valore attribuito in quel momento? Oppure sarete costretti a restituirlo e basta, dopo aver sostenuto dei costi non recuperabili per l'abbonamento?

Da alcuni punti di vista, questo potrebbe portare dei vantaggi sia ad Apple che ai consumatori. Nella maggior parte dei casi, Apple riuscirebbe a garantirsi un rapporto più duraturo con i clienti, mentre gli utenti avrebbero modo di ottenere un accesso rapido ai dispositivi Apple più recenti, senza per questo sborsare centinaia o migliaia di euro in un colpo solo.

Senior Content Editor and Copywriter adept in managing content creation and publication at TechRadar Italia.

With contributions from