Skip to main content

Apple è di nuovo al primo posto per le vendite di smartphone su scala mondiale

iPhone 12
(Image credit: TechRadar)

Le vendite globali degli smartphone sono diminuite del 5% nel Q4 2020: il periodo natalizio, tradizionalmente molto intenso, non è bastato per invertire la rotta dell'andamento delle vendite del 2020.

La pandemia di COVID-19 ha rappresentato una sfida economica anche sul piano dell'approvigionamento, e molti potenziali clienti hanno preferito rimandare il momento dell'acquisto di molti beni non considerati essenziali.

Anche i lockdown e le restrizioni imposte in molti Paesi su scala mondiale hanno giocato la loro parte, colpendo i settori dello sviluppo e della produzione.

Vendite globali

Secondo le informazioni contenute in un report di Gartner, Apple è stata in grado di aumentare la sua quota di mercato grazie alla domanda per iPhone 12, nonostante il periodo difficile per le aziende produttrici di smartphone. 

Anshul Gupta, direttore della divisione di ricerca di Gartner, ha affermato che "le vendite di un numero più elevato di smartphone 5G e di fascia medio-bassa hanno minimizzato il calo del mercato del Q4 2020. Gli utenti continuano a stare attenti su come spendono il proprio denaro, ma le prestazioni fotografiche notevoli e il nuovo standard di connettività 5G dei nuovi modelli di punta riescono a convincere molti potenziali clienti".

Apple si posiziona nella fascia alta del mercato e presta molta attenzione alle fidelizzazione del cliente. Complice l'implementazione del 5G, Apple ha venduto 79,8 milioni di unità con un market share del 20,8% ed una crescita su base annua del 14,9% nel quarto trimestre del 2020, attestandosi come l'azienda che ha venduto più smartphone.

Xiaomi è stata l'unica azienda a registrare una crescita nel Q4, aumentando le vendite del 33,9% e arrivando a 43,4 milioni di dispositivi venduti. Samsung si è conquistata il secondo posto, con 62,1 milioni di unità vendute, ma detiene il primato per aver venduto più dispositivi di tutti nel corso dell'intero 2020.

Nonostante le sfide affrontate nel corso dello scorso anno, Gartner crede che il 5G offrirà l'opportunità di crescere nel corso del 2021:

"Nel 2021, l'implementazione del 5G sugli smartphone economici e l'arrivo di nuove funzionalità rivoluzionarie saranno i fattori decisivi per il potenziale acquirente che vorrà sostituire il vecchio smartphone".