Skip to main content

Anche OnePlus passa alla fotocamera sotto al display

OnePlus
(Image credit: gizmochina)

Avere un rapporto schermo-corpo sempre più grande è uno degli obiettivi principali dei produttori di smartphone negli ultimi anni. La fotocamera ha un ruolo fondamentale in tal senso, in quanto occupa buona parte dello schermo. Oppo e Xiaomi sono stati i primi a brevettare una tecnologia che consiste nell’integrazione della fotocamera al di sotto del display, seguite poi da Samsung.

Recentemente, anche OnePlus ha voluto inserirsi in lista, depositando un brevetto simile, che assomiglia molto a quello presentato con lo smartphone Concept One visto al CES 2020.  

Come potete notare dalla foto rilasciata da OnePlus, la superficie dello schermo risulta completamente coperta e non ci si accorge della presenza della fotocamera anteriore, in quanto posizionata sotto al display.  

La parte posteriore dello smartphone, invece, assomiglia molto a quella del OnePlus 7T, ma presenta un lembo di plastica nella zona alta che potrebbe servire a nascondere la fotocamera posteriore quando non viene utilizzata. Se così fosse, sarebbe probabilmente un procedimento meccanico che avrebbe poco a che fare con la tecnologia in-display.

Allo stato attuale, la tecnologia si trova ovviamente in uno stato embrionale e sembra che i primi test mostrino una qualità dell’immagine poco convincente. Ricordiamo che la serie OnePlus 8 dovrebbe essere presentata a breve e che forse sarebbe meglio concentrarsi su quest’ultima, considerando che la tecnologia della fotocamera sotto al display sembra ancora lontana dall’essere implementata.