Skip to main content

AMD vs Intel: netto dominio del Team Red nelle vendite di CPU

(Image credit: Future)

Secondo i dati pubblicati dal sito tedesco Mindfactory, i processori Intel Comet Lake appena usciti non riescono a tenere il passo con il numero di vendite delle CPU AMD. 

Il sito hexus.net ha pubblicato un report stilato dal rivenditore Mindfactory, secondo il quale, nella prima settimana di giugno, sono stati venduti sul sito tedesco 5270 processori AMD, contro le sole 770 CPU Intel. 

Il Team Red ha fatto registrare entrate record, riuscendo a portare a casa l’83% della mole di vendite totale, mentre il suo rivale deve accontentarsi di un modesto 13%. I ricavi totali di AMD sul sito Mindfactory sono stati pari a € 1.106.065 (81%), di gran lunga maggiori rispetto ai € 246.605 (18%) di Intel.

In cima alla classifica dei processori più venduti troviamo AMD Ryzen 5 3600, con circa 1710 unità, seguito da AMD Ryzen 7 3700X e dal sempreverde Ryzen 5 2600, con circa 970 e 700 unità vendute rispettivamente.

Le CPU Comet Lake appena uscite compaiono per la prima volta nei dati raccolti da Mindfactory, ma i processori di casa Intel stanno facendo ben poco per sfidare l’egemonia di AMD. Ad esempio, Intel Core i7-10700K ha venduto soltanto 50 unità nella prima settimana di giugno. Intel Core i5-10600K è riuscito a fare addirittura peggio, con sole 40 unità vendute. 

Il processore più popolare tra le fila del Team Blue è Intel Core i7-9700K, che ha ottenuto un numero di unità vendute pari a 170. Abbiamo contattato Intel per un commento su questi dati di vendita e aggiorneremo questo articolo in caso di novità dal produttore. 

Uno sguardo al futuro

I numeri menzionati si riferiscono ad un solo venditore e andrebbero presi con le pinze ma, al tempo stesso, sono un indicatore di come la serie Comet Lake di decima generazione di Intel non abbia avuto un grande impatto sul mercato, in particolare tra gli appassionati di PC. 

Intel ripone le proprie speranze nella prossima serie Rocket Lake di undicesima generazione. Questa sarà basata sulla nuova architettura Willow Cove e cercherà di dare filo da torcere a AMD, almeno nel mercato tedesco.

D’altro canto, AMD sta per lanciare le nuove CPU desktop Ryzen 4000, una gamma che avrà come condottiero il successore di Ryzen 9 3950X da 16 core.

L’architettura Willow Cove sarà ancora una volta a 14 nm, mentre le CPU Ryzen 4000, basate su architettura Zen 3 di AMD, utilizzeranno il processo produttivo a 7nm di TSMC e dovrebbero offrire un notevole incremento delle prestazioni rispetto agli attuali processori Ryzen 3000 basati su Zen 2.