Skip to main content

Amazon è al lavoro su un Echo Show con montaggio a parete

amazon echo show 10
(Image credit: Amazon)

La divisione Lab126 di Amazon sarebbe al lavoro su un nuovo tablet Alexa con montaggio a parete che può agire da pannello di controllo per le smart home. E ora emergono nuovi dettagli sullo stato di sviluppo da parte del team che ha realizzato Amazon Kindle, Echo e Echo Dot.

Il misterioso dispositivo dovrebbe essere ancora in fase di sviluppo al momento, tuttavia emerge l'idea che dovrebbe funzionare come un hub centrale per il controllo dei dispositivi smart come Amazon Echo Show. Questo nuovo prodotto potrebbe mostrare gli eventi in programma sul calendario e disporre di una videocamera integrata per le videochiamate.

La notizia arriva da Bloomberg, che ha parlato privatamente con alcuni dipendenti dell'azienda che preferiscono rimanere anonimi. Secondo questi ultimi, il prodotto è pensato per fare concorrenza ai sistemi domotici Control4.

La fonte di Bloomberg sostiene che il nuovo pannello di controllo potrebbe essere disponibile in due formati, da 10 e 13 pollici, entro la fine del 2022 a un costo compreso fra circa €200 e €250.

Abbiamo davvero bisogno di un costoso tablet Alexa montato a parete?

Amazon sperimenta con nuovi formati per Alexa sin dall'arrivo dell'originale Amazon Echo nel 2014. Da allora, Amazon ha integrato Alexa in altri smart speaker, smart display, dispositivi per lo streaming di video, smartphone, tablet, notebook e anche in alcune automobili.

La parete potrebbe solo essere il passo successivo più logico.

Tuttavia, c'è da dire che Alexa non necessita di un sofisticato pannello di controllo per funzionare: infatti uno degli aspetti migliori dell'assistente smart di Amazon è che funziona benissimo tanto sull'economico Amazon Echo Dot, quanto sui dispositivi più costosi. Gli smart speaker e display di fascia alta aggiungono un elemento visivo, naturalmente, ma le funzionalità di base sono identiche.

Perché Amazon voglia realizzare un tablet relativamente costoso e potenzialmente difficile da installare a parete resta un mistero, a meno che le fonti di Bloomberg non abbiano omesso qualche nuova funzione all'avanguardia offerta solo da un dispositivo di questo tipo.

Resta da vedere se e quando Amazon annuncerà questo nuovo prodotto e siamo certi che si tratti solo di uno dei tanti progetti a cui sta lavorando Lab126.