Skip to main content

Come creare un account ospite su Windows 11

Guida passo passo per creare un account ospite su Windows 11

Come creare un account ospite su Windows 11
(Image: © TechRadar)

A cosa serve creare un account ospite su Windows 11 e a chi potrebbe tornare utile? 

Semplice, l'account ospite è un ottimo modo per condividere un PC per chi ad esempio vive in una famiglia numerosa e ha un solo PC.

Questa opzione potrebbe tornare utile anche se avete un ospite a casa al quale volete far usare il vostro portatile in sicurezza, senza che rischi di compromettere dei file di lavoro. Al contempo, un account ospite potrebbe aiutarvi a tenere sotto controllo le attività di un minore limitandone gli accessi tramite la creazione di un account per bambini.

Creare un account ospite su Windows 11 richiede pochi semplici passaggi che spiegheremo in modo dettagliato in questo articolo.

Come creare un account ospite su Windows 11

Entrate nel menù impostazioni di Windows 11 cliccando sul tasto Windows e selezionando l'icona dell'ingranaggio o semplicemente attivando la combinazione di tasti "Windows + i". 

Microsoft

(Image credit: Microsoft)

Sul menù che vedete a sinistra selezionate "Account", quindi "Famiglia e altri utenti"

Microsoft

(Image credit: Microsoft)

Creazione di un account familiare

Ora dovrete scegliere se aggiungere un account per un familiare o un altro utente.

Iniziamo aggiungendo un familiare selezionando la voce "Aggiungi account":

Microsoft

(Image credit: Microsoft)

A questo punto dovrete inserire un indirizzo mail valido (se presente) associato a un account Microsoft esistente o crearne uno. In questa schermata potrete anche scegliere di creare un account per bambini (in caso l'utente sia un minore).

Microsoft

(Image credit: Microsoft)

Una volta ultimata la procedura guidata e inseriti i dati richiesti l'account verrà creato istantaneamente. Al prossimo riavvio noterete la nuova opzione di accesso per l'account ospite.

Creazione di un account ospite

Vediamo invece come fare ad aggiungere un altro utente al di fuori del nucleo familiare.

Sempre nel menù "Famiglia e altri utenti" cercate la voce "Aggiungi altro utente" e selezionate "Aggiungi account".

A questo punto vi verrà chiesto di inserire un numero di telefono o un indirizzo mail collegato a un account Windows, Office, Outlook, OneDrive, Skype o Xbox.

Microsoft

(Image credit: Microsoft)

Una volta inseriti i dati richiesti l'account verrà creato e si potrà selezionare all'avvio.

Nel caso in cui l'utente non disponga di un account Microsoft potete selezionare:

"Non ho le informazioni d'accesso di questa persona" quindi "Aggiungi un utente senza account Microsoft".

Comparirà questa schermata:

Microsoft

(Image credit: Microsoft)

Da qui potete creare un account utente semplicemente inserendo nome e password d'accesso.

Quando avrete ultimato la procedura, per passare da un account a un altro vi basterà andare nel menù "Start" e cliccare sull'indirizzo email dell'account che volete utilizzare.

Microsoft

(Image credit: Microsoft)

Qualsiasi tipologia di account ospite decidiate di creare, al primo accesso vi verrà chiesto di scegliere un codice pin per sbloccare lo schermo e accedere ad alcune app. 

In seguito dovrete selezionare alcune preferenze per il trattamento dei dati.

Una volta ultimati i preparativi sarete pronti ad utilizzare il vostro account ospite su Windows 11 selezionandolo in fase di avvio o dal menù Start.

Marco Silvestri
Marco Silvestri