Skip to main content

Recensione Logitech MX Master 3

Logitech MX Master 3 è il mouse definitivo per lavorare.

Logitech MX Master 3
Editor's Choice
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

Logitech MX Master 3 è il mouse migliore per produttività e attività creative; ha ereditato le migliori qualità del suo predecessore, come le personalizzazioni specifiche per app e la connettività multi-dispositivo, pur essendo più piccolo, più elegante, più leggero e in qualche modo più ergonomico.

Pro

  • Personalizzazioni specifiche per app
  • La libreria di app supportate è ampia
  • Connettività multi-dispositivo
  • Eccellente tracciamento sulla maggior parte delle superfici
  • Autonomia
  • Rotelline in acciaio

Contro

  • Prezzo
  • Solo utenti destrorsi
  • Il rivestimento superiore in gomma e le impugnature laterali potrebbero far storcere il naso ad alcuni clienti

Logitech MX Master 3 è un mouse di fascia alta destinato alla produttività. Coloro che hanno familiarità con questa gamma, sanno perfettamente che questa linea spicca sulla concorrenza.

Il dispositivo è più elegante, più piccolo e più leggero del predecessore. Le rotelle di scorrimento sono in acciaio e la connettività è migliorata. Il nuovo arrivato fa sembrare il suo predecessore, Logitech MX Master 2s (un mouse già impressionante di per sé), un prodotto di seconda categoria.

Logitech MX Master 3

(Image credit: Future)

In sostanza, Logitech ha preso tutto ciò che c’è di buono in MX Master 2s e l’ha inserito in un pacchetto migliore apportando ulteriori miglioramenti. Considerato che i Master 2 hanno ricevuto la nostra tanto desiderata valutazione a 5 stelle, questo la dice lunga.

Coloro che non sono disposti a spendere più di 80 euro per un mouse “da lavoro”, dovranno però cercare altrove. La linea MX Master è da sempre molto costosa, al punto da far sembrare i mouse da gaming invitanti.

Se il prezzo vi spaventa o lo ritenete troppo alto, è del tutto comprensibile. Il mercato offre mouse di qualità per molto meno. In effetti, molte delle nostre scelte della guida ai migliori mouse costano la metà. Allo stesso tempo, nessuna di esse può davvero eguagliare il suo set di funzionalità, che da solo vale già il prezzo del biglietto. 

Logitech MX Master 3

(Image credit: Future)

Questo non vuol dire che questi siano gli unici aspetti degni di nota del nuovo arrivato. Il prodotto presenta un design ergonomico caratterizzato da un lato superiore molto arcuato che facilita il posizionamento delle dita e consente di premere tutti i tasti senza sforzo. Le linee non sono pronunciate quanto quelle di Master 2, probabilmente poiché Logitech ha optato per un design più snello. Detto ciò, l’ergonomia è comunque più che soddisfacente.

La zona su cui poggia il palmo presenta un sottile rivestimento in gomma, mentre le impugnature laterali sono ancora più ampie per una migliore presa. Chi non è abituato potrebbe trovarlo un po' strano, all'inizio.

Logitech MX Master 3

(Image credit: Future)

Le rotelle di scorrimento centrale e laterale in acciaio offrono un feedback migliore di quelle del predecessore; sono molto più silenziose e di alta qualità, al punto da far sembrare troppo economiche quelle del Master 2.

Un’altra modifica che apprezziamo è il posizionamento dei pulsanti laterali. Mentre il modello Master 2 li ha dietro e davanti alla rotella di scorrimento laterale, in Master 3 sono presenti sotto la rotella di scorrimento, posizionati fianco a fianco. Questa configurazione li rende molto più accessibili e facili da usare.

Logitech MX Master 3 è leggermente più piccolo, più elegante e più leggero del predecessore: misura 124.9 x 84.3 x 51 mm e pesa 141 grammi. La differenza potrebbe non sembrare grande sulla carta, tuttavia è evidente durante l'uso. Ci siamo abituati al Master 2 poiché lo usiamo da alcuni anni, eppure lo cambieremmo volentieri con il nuovo modello poiché è molto più ergonomico.

Logitech MX Master 3

(Image credit: Future)

Il prodotto dispone di una porta di ricarica USB-C sul lato frontale (c’è anche un cavo nella confezione). Master 2s, al contrario, presenta una vecchia porta micro-USB, e i relativi cavi sono usati sempre meno. Se avete acquistato uno smartphone negli ultimi due anni, potete usare lo stesso cavo per ricaricare sia il telefono che il mouse.

Come il predecessore, Logitech MX Master 3 vanta un’autonomia teorica di 70 giorni e un sensore da 4.000 DPI, funzionalità più che sufficienti per l’utente medio, ma anche per i professionisti. Il prodotto supporta la tecnologia di tracciamento Darkfield, che consente di usare il mouse su qualsiasi superficie, e ha ereditato la tecnologia Smartshift, che consente alla rotellina di passare automaticamente dalla modalità “free spin” a quella “click-to-click”; in breve, a seconda dell’applicazione in uso, può comportarsi in maniera differente.

Ci sono due cose che MX Master 3 fa meglio rispetto al predecessore: scorrimento e connettività. Secondo Logitech, la nuova rotella di scorrimento centrale è più precisa dell'87% ed è in grado di scorrere fino a 1.000 righe in un secondo; si è rivelata di una frazione di secondo più veloce durante i nostri test. Con le rispettive velocità di scorrimento di entrambi i mouse impostate al massimo, e l'impostazione Smooth Scrolling abilitata (eseguita sull'app Logitech Options), la nuova rotella è circa il 20% più veloce, in modalità free spin.

Logitech MX Master 3

(Image credit: Future)

In termini di connettività, Logitech MX Master 3 offre un'esperienza più affidabile. Con MX Master 2s, spesso abbiamo avuto problemi ad assegnare una delle due connessioni Bluetooth a un nuovo dispositivo (laddove fossero già assegnate). Ciò ci ha costretto a interrompere la connessione o ripristinare il mouse. Forse, grazie a un aggiornamento del firmware, il problema è stato finalmente risolto. Ma la cosa da notare qui è che MX Master 3 non presentava tale problema anche prima di scaricare i driver.

Nel frattempo, la terza opzione di connettività (tramite un dongle USB avanzato da 2,4 GHz) rimane impeccabile e a lungo raggio. In altre parole, il mouse può essere collegato fino a tre PC contemporaneamente!

Un altro aspetto da non sottovalutare è la possibilità di assegnare specifiche funzioni ai tasti a seconda dell’applicazione in esecuzione; è un vantaggio non indifferente per i professionisti che lavorano quotidianamente con più app.

L'applicazione Logitech Options, scaricabile gratuitamente dal sito, consente di assegnare funzioni specifiche a tutti i pulsanti tranne quelli sinistro e destro. In Photoshop, ad esempio, si possono impostare i pulsanti laterali per modificare il contrasto del pannello, la rotella di scorrimento laterale per lo zoom e il pulsante centrale per salvare il progetto. Ciò consente di risparmiare tempo e rende le operazioni più comode, ma soprattutto consente di rimanere più concentrati.

L'elenco delle app supportate è ampio, il che significa che non sono solo i professionisti creativi a poterne trarre vantaggio. Purtroppo Lightroom non è supportato. Microsoft Office, Excel, Google Chrome, Microsoft Outlook e persino Zoom e Microsoft Teams sono compatibili.

Logitech MX Master 3

(Image credit: Future)

Vale la pena acquistare Logitech MX Master 3?

Comprate Logitech MX Master 3 se…

Volete rimanere concentrati durante il lavoro

Grazie alle personalizzazioni specifiche per app di Logitech MX Master 3, è possibile impostare scorciatoie che miglioreranno e faciliteranno le operazioni, sia durante la modifica di video e foto, sia durante l’analisi dei dati o l'elaborazione dei testi.

Avete bisogno di un mouse tanto versatile quanto affidabile

Grazie all'ampio elenco di app supportate, Logitech MX Master 3 si presta a molti usi; può anche essere connesso a tre dispositivi contemporaneamente. Ciò significa che potete passare da un PC a un altro con la semplice pressione di un pulsante.

Potete permettervelo

Logitech MX Master 3 è un mouse alquanto costoso, tuttavia il set di funzionalità, l'ergonomia e la versatilità del prodotto giustificano il prezzo.

Logitech MX Master 3

(Image credit: Future)

Non comprate Logitech MX Master 3 se…

Avete solo bisogno di un dispositivo punta e clicca

Il costo di Logitech MX Master 3 è giustificato se, e solo se, usufruirete delle sue funzionalità avanzate. Se tutto ciò di cui avete bisogno è un modello tradizionale, lasciate perdere questo mouse.

Avete un budget limitato

Logitech MX Master 3 è il top, ma ciò non significa che il mercato non offra soluzioni competitive e a un prezzo minore.