Skip to main content

Durata della batteria

  • Durata della batteria migliore rispetto a iPhone X 
  • Dura una giornata intera con una sola ricarica 

La durata della batteria degli iPhone è sempre stata oggetto di polemiche, ma a questo riguardo iPhone XS Max ha un paio di caratteristiche favorevoli.

In primo luogo c’è il nuovo chip A12 Bionic, più potente ed efficiente, che si trova anche in iPhone XS e iPhone XR (che dovrebbe essere in grado di ottenere una durata ancora maggiore della batteria da ogni mAh dell’alimentatore).

Vedi tutte le offerte per iPhone XS Max

In secondo luogo c’è la batteria in sé. Si dice che sia da 3,174mAh, il doppio rispetto a quella da 2,691mAh di iPhone 8 Plus, il che la rende la batteria più grande che Apple abbia mai inserito in un iPhone.

Apple sostiene che la batteria di iPhone XS Max offre 90 minuti di durata in più rispetto a iPhone X. Non è chiaro come Apple sia arrivata a questa cifra precisa, ma noi siamo sicuri di una cosa: iPhone XS Max può durare un giorno intero con una sola ricarica se usato moderatamente.

Noi abbiamo staccato il telefono dalla carica circa alle 7 del mattino per poi ricaricarlo poco prima di mezzanotte, con una percentuale bassa di batteria residua e in modalità risparmio energetico.

Siamo riusciti ad utilizzare moderatamente iPhone XS Max per un giorno intero

Siamo riusciti ad utilizzare iPhone XS Max moderatamente per una giornata intera

Lo abbiamo generalmente usato per giocare un paio d’ore, ascoltare musica e podcast per un altro paio d’ore, per poi utilizzarlo per navigare sui social, sul web, per mandare messaggi e fare telefonate, in più abbiamo anche scattato qualche foto. Durante il nostro test il dispositivo è rimasto connesso per tutto il tempo con un Apple Watch 3.

Se avete intenzione di spingere il dispositivo al limite usando app che consumano molta batteria come PUBG, la batteria si consumerà più rapidamente, anche se non in maniera drastica.

Però, usando per un paio d’ore iPhone XS Max come hotspot, il dispositivo ha esaurito la batteria intorno alle ore 19, quindi se pensate di usare il vostro telefono per connettere ad internet altri dispositivi, dovrete considerare di portare un caricabatterie con voi.

Non si tratta di un telefono la cui batteria è in grado di durare un giorno e mezzo o due se utilizzato moderatamente, ma se lo usate abbastanza poco è possibile che riusciate ad arrivare a fine giornata con il 30% di batteria residua.

Comunque, se genericamente usate poco il vostro cellulare potreste pensare di acquistare iPhone XR: ha comunque un grande schermo, ma potrete averlo per un prezzo più basso ed è un dispositivo più in linea con le vostre necessità di utilizzo.

iPhone XS Max è a vostra disposizione per guardare video e giocare, con una batteria che dovrebbe garantirvi l’utilizzo per un giorno intero anche se utilizzato per queste attività moderatamente intense.

La ricarica wireless è molto utile se avete una base compatibile, ma andrà comprata separatamente, così come l’alimentatore per la ricarica veloce che vi permette di ricaricare il vostro dispositivo più in fretta. Si diceva che sarebbero stati venduti insieme ai nuovi iPhone XS, ma così non è stato.

iPhone XS Max

iPhone XS Max supporta la ricarica wireless grazie alla back cover in vetro

Fotocamera

All’apparenza sembra che iPhone XS Max abbia la stessa fotocamera di iPhone X.

Il supporto sporgente verticale sul retro del dispositivo ospita due fotocamere da 12MP, separate da un Flash True Tone quad-LED come nel modello precedente, una fotocamera ha un sensore standard e l’altra un teleobiettivo, e le ottiche sono sempre f/1.8 e f/2.4, ma c’è una differenza di fondo.

iPhone XS Max e XS sono dotati della funzione Smart HDR, un miglioramento della funzione ‘HDR’ di iPhone X, che apporta migliorie agli scatti, assicurando che tutte le zone della foto siano luminose e dettagliate.

La dimensione dei pixel è stata aumentata nell’ultima doppia fotocamera Apple, il che consente a iPhone XS Max di catturare più luce e ottenere scatti migliori in condizioni di luce scarsa.

Le fotocamere esterne di iPhone XS Max sono da 12MP, una fotocamera ha un teleobiettivo e l’altra un sensore standard.

iPhone XS Max

iPhone XS Max ha due fotocamere esterne da 12MP, una ha un teleobiettivo e l'altra un sensore standard

L’app della fotocamera di Apple è facile da usare, con le impostazioni tenute al minimo per un’esperienza di scatto intuitiva e alla portata di tutti.

Potete passare velocemente da un livello di zoom all’altro con un semplice tap sull’icona ‘1x’ sullo schermo. Questo vi permette di ingrandire il soggetto da fotografare senza perdere qualità.

Se passate alla modalità ritratto e scattate una foto, scoprirete una nuova funzione di iPhone XS Max.

Una volta scattata una foto in modalità ritratto, aprite la galleria e fate tap sul pulsante edit. Si aprirà una finestra con un cursore nella parte inferiore dello schermo che vi permetterà di regolare il livello di sfocatura sullo sfondo.

Questa è una funzione che abbiamo visto su molti dispositivi Android negli ultimi anni, ma è la prima volta che la vediamo su un iPhone, e si tratta di un’aggiunta molto gradita.

Potete modificare il livello di sfocatura dello sfondo delle foto scattate in modalità ritratto. Potete vedere l’effetto sfocato nella foto a sinistra, mentre la foto originale senza sfocatura è quella a destra 

Anche la fotocamera frontale da 7MP è stata migliorata rispetto a quella di iPhone X.

Anche questa beneficia della funzione Smart HDR e della modalità ritratto. Mentre la fotocamera esterna riesce a catturare la profondità ottenendo un effetto sfocato naturale, la fotocamera frontale può elaborare l’effetto bokeh digitalmente.

I risultati sono molto buoni, ma non sempre l’effetto riesce a essere elaborato solo sullo sfondo escludendo completamente il soggetto. Spesso capelli vaporosi o arruffati ingannano l’effetto e la sfocatura rischia di estendersi sui bordi del soggetto in primo piano.

Tutto sommato la doppia fotocamera di iPhone XS Max è un piccolo miglioramento rispetto a quella di iPhone X. Se guardate attentamente lo stesso scenario fotografato dai due dispositivi noterete qualche differenza, ma non è niente di rivoluzionario.

Per un’analisi più approfondita delle nuove fotocamere Apple potete dare un’occhiata alla nostra recensione della fotocamera di iPhone XS, dato che iPhone XS Max ha esattamente la stessa fotocamera. 

Prove della fotocamera

Immagine 1 di 6

La modalità ritratto di iPhone XS Max funziona molto bene, nonostante non abbia rilevato correttamente la punta dello stecchino di questo fantastico hamburger, che risulta sfocata.

La modalità ritratto di iPhone XS Max funziona molto bene, nonostante non abbia rilevato correttamente la punta dello stecchino di questo fantastico hamburger, che risulta sfocata.

 Clicca qui per vedere l’immagine ad alta risoluzione 

Immagine 2 di 6

When using portrait mode you want to ensure there's distance between your subject and its background. This is a superbly sharp shot, but the background blur is less noticeable

When using portrait mode you want to ensure there's distance between your subject and its background. This is a superbly sharp shot, but the background blur is less noticeable

Click here to view the full-resolution image

Immagine 3 di 6

The mix of light and dark areas in scenes like this can prove troublesome, but Smart HDR on the iPhone XS Max ensures exposure is balanced and detail is good

The mix of light and dark areas in scenes like this can prove troublesome, but Smart HDR on the iPhone XS Max ensures exposure is balanced and detail is good

Click here to view the full-resolution image

Immagine 4 di 6

Shots with a light source behind your subject are tricky for smartphone cameras, but Smart HDR on the XS Max does well to keep the cat out of dark shadow

Shots with a light source behind your subject are tricky for smartphone cameras, but Smart HDR on the XS Max does well to keep the cat out of dark shadow

Click here to view the full-resolution image

Immagine 5 di 6

The awkward lighting of a press conference is always a tough test, but the iPhone XS Max performs well here

The awkward lighting of a press conference is always a tough test, but the iPhone XS Max performs well here

Click here to view the full-resolution image

Immagine 6 di 6

In this picture, take note of the sky. With the landscape well-lit and high in detail, some smartphones would struggle to also capture the detail in the sky - not here though

In this picture, take note of the sky. With the landscape well-lit and high in detail, some smartphones would struggle to also capture the detail in the sky - not here though

Click here to view the full-resolution image