Skip to main content

Recensione Microsoft Surface Laptop 3 (15 pollici)

Il Surface Laptop 3 è il più duraturo di tutti, ma con poco da offrire

(Image: © Future)

Il nostro verdetto

Il Surface Laptop 3 da 15 pollici ha la migliore durata della batteria che abbiamo visto in un notebook da 15 pollici, un vantaggio assolutamente apprezzabile. Tuttavia, questo laptop non è all'altezza della potenza e della versatilità che la maggior parte degli utenti si aspetta da un dispositivo da 15 pollici, il che rende difficile da raccomandare alla maggior parte delle persone.

Pro

  • Ottima durata della batteria
  • Emozionante debutto della CPU “by AMD”

Contro

  • Basso numero di porte
  • Scarsa potenza di elaborazione
  • Dal modello intermedio a salire, è piuttosto costoso.

Descrizione

Surface Laptop 3 da 15” segna un debutto senza precedenti di AMD all'interno di un notebook di punta, nonché l’inizio di una nuova collaborazione profonda tra il produttore di chip e Microsoft, che ha portato al modello “AMD Ryzen Surface Edition”. Questo punto è particolarmente interessante, per non dire eccitante.

Tuttavia, quando si arriva al dunque, non c'è davvero troppo di cui essere entusiasti per il Surface 3 a 15 pollici. È  un portatile difficile da consigliare, ad esclusione di un gruppo molto specifico di persone: quelli che vogliono un grande schermo con una durata della batteria superiore.

Il Surface Laptop 3 da 15 pollici potrebbe anche avere la batteria più longeva della sua categoria, il che è fantastico, ma non riesce a fornire la  potenza e la versatilità che ci si aspetterebbe da questo tipo di prodotto. Altri concorrenti invece lo fanno, come i notebook di Apple e Dell. 

In poche parole, la grafica integrata AMD Radeon Vega all'interno di questo Surface Laptop 3 non è in grado di tenere il passo con le soluzioni dedicate che troviamo sui notebook di altri marchi.. Inoltre, Surface Laptop 3 fa poco o nulla per sfruttare appieno le sue dimensioni maggiori: mette a disposizione solo due porte, un touchpad di dimensioni standard e altoparlanti inferiori.

In breve, se tutto ciò che si cerca è uno schermo più grande rispetto ai notebook da 13 pollici e si desidera più autonomia, questo è un modello che potrebbe andare particolarmente bene. Ma se l’esigenza è un’altra, allora ci sono molte opzioni più potenti e versatili che soddisfano le aspettative meglio del Surface da 15”.

(Image credit: Future)
Specifiche Tecniche

Di seguito, la configurazione utilizzata da TechRadar per la recensione:

CPU: 2.1GHz AMD Ryzen 5 3580U (quad-core, 4MB L3 cache, boost up to 3.7GHz)
Graphics: Radeon Vega 9 (1.3GHz)
RAM: 16GB DDR4
Schermo: 15" 2,496 x 1,664 PixelSense (201 ppi; rapporto 3:2) touchscreen
Disco: 256GB SSD
Porte: 1 x USB 3.0, 1 x USB-C 3.1, headphone/mic jack
Connettività: Wi-Fi 5 (802.11ac); Bluetooth 5
Webcam: 720p HD webcam; Windows Hello
Peso: 1.5kg
Dimensioni:  34 x 24,4 x 1,5 (W x D x H)

Prezzo e disponibilità

Entrambi i Surface Laptop 3 si possono già prenotare anche in Italia, direttamente dal sito Microsoft

Questa è la tabella dei prezzi di mercato, presa direttamente dal sito di Microsoft, potrebbe variare su altri store ma crediamo che non possa essere una differenza di prezzo tale al momento per variare radicalmente il giudizio.

Ryzen 5 3580U (8 GB, 128 GB) - € 1,399
Ryzen 5 3580U (8 GB, 256 GB) - € 1.699
Ryzen 5 3580U (16 GB, 256 GB) - € 1.899
Ryzen 7 3780U (16 GB, 512 GB) - € 2.349

Il confronto più diretto, quello che verrà in mente a molte persone, è con il MacBook Pro da 15 pollici. Vale senz’altro la pena di spenderci qualche parola anche se, come vedremo, non è un confronto del tutto legittimo. Anzi, forse è il classico errore di confrontare mele e pere. 

Microsoft richiede una cifra tutto sommato  ragionevole per il suo Surface Laptop 3 da 15”, Il modello di punta costa  2349€ con SSD da 512GB, che sembrano forse pochi paragonati ai 2799€ richiesti da Apple per il suo Macbook Pro 15” “di base” con soli 256GB.

Le prestazioni dell’Intel Core i7-9750H, però, superano quelle del concorrente AMD: offre infatti 6 core e 12 thread mentre la CPU AMD ha solo 4/8 Core/Thread, e anche le frequenze sono minori. Il processore AMD è realizzato a 12 nanometri, mentre quella Intel a 14 nanometri; un piccolo vantaggio per AMD che non può compensare le altre differenze. 

Se vogliamo inoltre considerare ulteriori caratteristiche hardware che i due concorrenti mettono a disposizione, per cercare di comprendere meglio la consistente differenza di prezzo, vediamo che per quanto riguarda la connettività, il MacBook Pro da 15 pollici offre fino a quattro porte Thunderbolt 3, mentre il Surface Laptop 3 da 15 pollici offre solo una porta USB-C non compatibile con Thunderbolt 3, una porta USB-A 3.0, e basta. 

Il MacBook Pro da 15 pollici è poi dotato di altoparlanti molto potenti, mentre il Surface Laptop 3 da 15 pollici ne utilizza due senza infamia e senza lode. Infine, il MacBook Pro da 15 pollici monta una GPU dedicata di AMD, mentre il Surface Laptop 3 da 15 pollici utilizza la grafica AMD integrata nel processore Ryzen.

Dopo aver analizzato l’hardware offerto da entrambi i notebook, non dovrebbe così sorprendere che il Surface Laptop 3 da 15 pollici sia molto più economico del MacBook Pro da 15 pollici. Oltretutto, il Surface Laptop da 15” è sostanzialmente il modello da 13 pollici più grande, crediamo che il prezzo potrebbe essere ancora più basso, soprattutto considerando alcune evidenti lacune rispetto alla concorrenza.

Il Macbook è davvero più costoso, ma per quello che mette a disposizione, ad esclusione dell’unità SSD (della quale comunque è possibile fare un upgrade a pagamento sul sito Apple), abbiamo di fronte due macchine appartenenti a due diverse categorie: un peso leggero per Microsoft e uno massimo per Apple, volendo utilizzare dei termini pugilistici.

Microsoft ha riacceso la concorrenza e durante gli sconti in occasione del Black Friday e del Cyber Monday potremmo vedere delle offerte molto interessanti, verificate sulle nostre pagine le offerte attualmente in corso, sempre aggiornate.

Immagine 1 di 9

(Image credit: Future)


Immagine 2 di 9

(Image credit: Future)
Immagine 3 di 9

(Image credit: Future)
Immagine 4 di 9

(Image credit: Future)
Immagine 5 di 9

(Image credit: Future)
Immagine 6 di 9

(Image credit: Future)
Immagine 7 di 9

(Image credit: Future)
Immagine 8 di 9

(Image credit: Future)
Immagine 9 di 9

(Image credit: Future)

Design

Nonostante la linea Surface Laptop di Microsoft sia stata lanciata con una finitura in tessuto Alcantara, il modello da 15 pollici è disponibile solo nella nuova finitura in alluminio, a scelta tra i colori argento o nero. Questa finitura metallica dà un ottimo aspetto al dispositivo, ma è anche vero che ci manca un po’ la sensazione unica del materiale tessile sul poggiapolsi. Alla fine, comunque è probabilmente la scelta migliore, dato che il tessuto non riesce a garantire in fin dei conti la stessa durata del metallo.

Il notebook è molto leggero per le sue dimensioni, infatti pesa solo 1,55 kg e misura 34 x 22,5 x 15  mm. Ciò lo rende ben mezzo chilo più leggero e solo appena poco più sottile del MacBook Pro da 15 pollici. Non è male, per un’azienda che è entrata da relativamente da poco nella produzione di notebook. Tuttavia, è piuttosto ovvio del perché questo portatile  sia più sottile e leggero della controparte con il marchio della mela: ha hardware meno complesso, per esempio la GPU integrata invece di quella dedicata, e meno porte.

Onestamente siamo perplessi sul perché Microsoft non abbia sfruttato meglio il nuovo formato  da 15 pollici, anche se non possiamo dire di essere realmente sorpresi. Dopotutto, il Surface Book 2 da 15 pollici è piuttosto simile. C'è così tanto spazio sprecato nel Surface Laptop 3 da 15 pollici che è francamente ingiustificabile.

Potremmo elencare una serie di funzioni che avrebbero potuto essere incluse in un laptop di queste dimensioni: più porte, altoparlanti ad alta potenza, un lettore di schede SD, un touchpad più grande e cornici per display più sottili, tanto per nominarne alcune.

Microsoft Surface Laptop 3

(Image credit: Future)

Detto questo, preferiamo la tastiera e il touchpad del Surface Laptop 3. Quest’ultimo è incredibilmente liscio al tatto e preciso, mentre i tasti offrono un’ottima escursione e sono abbastanza silenziosi. Avremmo voluto avere inoltre, da questa tastiera, un feedback più deciso. Apprezziamo il display touch di Surface Laptop 3: lo schermo mantiene le proporzioni 3:2 care a Microsoft e la risoluzione 2.496 x 1.664 è molto nitida per tutti i tipi di utilizzo.

Ciò rende lo schermo ideale sia per il lavoro basato su testo che per il consumo di contenuti multimediali, nonché per la creazione e la visualizzazione di supporti digitali, se si possono sopportare delle barre nere extra-grandi. Come touchscreen è veloce e reattivo, anche se non particolarmente utile su un normale portatile.

Tutto sommato, riteniamo che il design di Surface Laptop 3 sia piuttosto deludente per le sue dimensioni. Altri modelli questa taglia sono in grado di fare molto di più con quella superficie aggiuntiva a disposizione; Microsoft in questo caso ha deliberatamente evitato di approfittarne per qualche ragione.