Skip to main content

Dell XPS 15 (2019) Recensione anteprima

Dell XPS 15 2019: la posizione della webcam è l’unica vera novità

Che cos'è una recensione hands-on?
Dell XPS 15 2019
You’ll get a more powerful Dell XPS 15 than its preceding models.

Prime impressioni

La versione 2019 di Dell XPS 15 risolve il problema più evidente del suo predecessore, ovvero la posizione della webcam. Oltre a essere equipaggiato con dei componenti aggiornati però non presenta alcuna novità degna di nota. Sembra che Dell non sia riuscita ad aggiornare il suo portatile di punta da 15 pollici come ha fatto con i nuovi modelli della gamma XPS 13.

Pro

  • La webcam è posizionata meglio rispetto al modello precedente
  • Processore Core i9
  • Si può scegliere uno spettacolare schermo OLED

Contro

  • Nessun intervento incisivo nel design

Quando Dell ha presentato il nuovo XPS 15 (2019) in occasione del Computex 2019, c’è stata l’impressione che l’azienda statunitense gli avesse dedicato uno spazio minore rispetto ad altre novità. Questo aspetto risulta ancora più evidente considerando che Dell ha presentato diversi nuovi design per alcuni dei suoi nuovi notebook 2 in 1, come ad esempio Dell XPS 13 - 2 in 1, e per i portatili da gaming.

Questo non vuol dire che Dell XPS 15 2019 non abbia subito alcun aggiornamento. In primo luogo la webcam è tornata finalmente al suo posto, ovvero in corrispondenza della cornice superiore dello schermo, in modo da non costringere gli utenti a chinarsi per essere visti in volto durante le videochiamate come succedeva con la precedente versione. Anche i componenti hardware sono stati aggiornati rispetto al modello 2018.

Tuttavia, fatta eccezione per i suddetti miglioramenti, non c’è niente di nuovo nella versione 2019 di Dell XPS 15. In sostanza, aumento di potenza a parte, questo modello non segue affatto la linea delle innovative proposte presentate da Dell durante il Computex.

Se avete un vecchio portatile Dell e volete aggiornarlo, il nuovo XPS 15 2019 potrebbe comunque fare al caso vostro. 

Dell XPS 15 2019 keyboard and trackpad

Dell XPS 15 starts at a respectably affordable $1,168 (about £930, AU$1,660).

Prezzo e disponibilità

Dell XPS 15 ha un prezzo di partenza di circa 1.399 euro nella configurazione base che include un processore Intel Core i5 di nona generazione, 8GB di RAM DDR4 con frequenza 2,666MHz e un SSD PCIe NVMe M.2 da 512 GB, oltre a uno schermo da 15.6 pollici con risoluzione Full HD (1.920 x 1.080).

Ovviamente se si vogliono ottenere tutti i vantaggi possibili offerti dalla gamma XPS bisogna optare per una configurazione più potente, ma anche molto più costosa. La versione di fascia alta di Dell XPS 15 2019 è equipaggiata con un processore a otto core Intel Core i9, una scheda video Nvidia GeForce GTX 1650 (4 GB DDR5), 32 GB di RAM e un SSD da ben 2 TB; per completare l’opera Dell ha scelto uno schermo multi touch OLED 4K UHD (3.840 x 2.160). In questa configurazione l’XPS 15 2019 costa ben 3.199 Euro.

Probabilmente, come in passato, sono presenti altre configurazioni che dispongono della medesima scheda video Nvidia di fascia alta all’interno dell’ampio spettro di opzioni offerte da Dell. Tuttavia, se si vuole optare per lo schermo OLED, bisogna essere pronti a sborsare almeno 1.800 euro.

La buona notizia è che potrete acquistare la versione potenziata di Dell XPS 15 a una cifra simile a quella dell’attuale XPS 13

Immagine 1 di 7

Dell has finally moved the webcam from below the display to its rightful place.

Dell has finally moved the webcam from below the display to its rightful place.
Immagine 2 di 7

The ports are the same on the Dell XPS 15 (2019)

The ports are the same on the Dell XPS 15 (2019)
Immagine 3 di 7

This design has worked adequately for a while, but now it feels and looks a little antiquated.

This design has worked adequately for a while, but now it feels and looks a little antiquated.
Immagine 4 di 7

The Dell XPS 15 (2019) display supports content creators with its 100% DCI-P3 color gamut.

The Dell XPS 15 (2019) display supports content creators with its 100% DCI-P3 color gamut.
Immagine 5 di 7

The ports are the same on the Dell XPS 15 (2019)

The ports are the same on the Dell XPS 15 (2019)
Immagine 6 di 7

Dell has finally moved the webcam from below the display to its rightful place.

Dell has finally moved the webcam from below the display to its rightful place.
Immagine 7 di 7

You'll have the same design as the last one or two models of this laptop.

You'll have the same design as the last one or two models of this laptop.

Design e display

Siamo contenti di constatare che Dell ha finalmente rimesso la webcam al suo posto, spostandola dalla parte inferiore dello schermo al centro della cornice superiore. Sfortunatamente non siamo rimasti soddisfatti del design di XPS 15 2019 in quanto, come abbiamo anticipato, non ha subito modifiche degne di nota. Dato che Dell ha speso tempo nel riposizionare la webcam, avrebbe potuto prendere in considerazione un restyling più incisivo, ma non è andata così.

Ad esempio ci sarebbe piaciuto avere un bel paio di altoparlanti stereo o un tastierino numerico per riempire lo spazio in eccesso su entrambi i lati della tastiera.

Al contrario ci siamo trovati di fronte a un design quasi identico a quello visto sui due modelli precedenti, caratterizzato da un coperchio in alluminio e una base con un poggiapolsi in fibra di carbonio nera che circonda la tastiera. Si tratta pur sempre di un design rimasto funzionale per un buon periodo di tempo, ma che inizia a sembrare antiquato, soprattutto se lo si affianca ai rinnovati modelli Dell XPS 13 e XPS 13 - 2-1 2019.

Per completezza dobbiamo sottolineare che Dell ha modificato leggermente la tastiera, scegliendo un font meno “robotico” che ricorda il font Helvetica. D’altro canto, mantenere alcuni aspetti è stato un bene. La corsa dei tasti rimane la stessa (1,3 mm) e il feedback si è rivelato ottimo durante i test preliminari. Anche il trackpad è rimasto invariato, conservando, oltre al design, la costruzione in vetro e le doti di scorrevolezza e precisione che lo hanno fatto apprezzare nei modelli precedenti.

Dell XPS 15 2019 display

Dell furnished its leading ‘prosumer’ laptop with an OLED display

L’obiettivo principale di Dell è stato quello di equipaggiare il suo portatile per utenti “pro” con un display OLED. Grazie a questa scelta coraggiosa XPS 15 2019 può far affidamento su un display con rapporto di contrasto 100.000:1, con dei neri eccellenti che si dissolvono nelle sottili cornici che lo circondano. 

Dell ci ha informato che questo display è pensato per chi lavora nell’ambito della creazione di contenuti e dispone di una gamma cromatica DCI-P3 100%. Non è luminoso come gli altri schermi a 400 nit, ma dispone di un contrasto migliorato mirato a compensare questo aspetto.

Il peso di 1,8 kg rimane invariato rispetto ai modelli precedenti con il display standard e la batteria da 57 Whr, mentre sale a 2 kg con lo schermo OLED e la batteria maggiorata da 97 Whr. Lo spessore rimane il medesimo e misura 17 mm su tutti i bordi. Anche la connettività non è cambiata: sono presenti due porte USB 3.1, una porta USB-C dotata di Thunderbolt 3 e PowerShare, un ingresso HDMI 2.0, un lettore di schede SD e un pratico jack per le cuffie.

Prestazioni

Non avendo avuto abbastanza tempo per testarlo, possiamo dirvi poco sulle prestazioni del nuovo Dell XPS 15. Detto questo, basandoci sui dati forniti da Dell, ci siamo fatti un’idea abbastanza chiara di cosa aspettarci. Il processore a otto core Intel Core i9 accoppiato con una GPU Nvidia GTX 1650 fa di questo portatile un vero mostro quando si tratta di elaborare immagini ad alta risoluzione o di effettuare dei pesanti rendering video. 

Allo stesso tempo Dell XPS 15 può fornire delle buone prestazioni anche nel gaming, in caso vogliate farvi una partita a Fortnite durante una pausa in ufficio. La quantità di RAM disponibile offre ottime prestazioni in caso di multitasking, permettendo di affrontare carichi di lavoro complessi senza rallentamenti.

Per quanto riguarda l’autonomia, Dell ha dato grandi garanzie, parlando di 20 ore e 30 minuti in caso di utilizzo generico per i modelli con display Full HD, mentre le versioni con schermo 4K dovrebbero arrivare a 13 ore, quasi il doppio dei più costosi OLED che hanno un’autonomia dichiarata di 7 ore. Questi numeri sembrano un tantino elevati e poco realistici, ma bisognerà attendere la recensione completa per avere dei dati attendibili.

Dell XPS 15 2019 lid

There’s a lot more aspects to be improved in the Dell XPS 15 2019.

Verdetto iniziale 

Dell ha risolto il problema principale riscontrato nelle versioni precedenti di XPS 15, ovvero il posizionamento della webcam. In aggiunta il portatile ha subito un aggiornamento hardware che ne ha aumentato le prestazioni, conservando allo stesso tempo le caratteristiche migliori dei modelli degli scorsi anni.

Tuttavia, siamo rimasti un po’ delusi. Ci sono molti aspetti migliorabili e Dell avrebbe potuto modificarli per proporre una versione perfezionata del già ottimo Dell XPS 15. Sfortunatamente l’azienda sembra aver scelto di rimanere sul sicuro, optando per un aggiornamento minore che non convince completamente nonostante l’aumento in termini di potenza.

Evitiamo di elargire altri giudizi prima di aver testato in maniera completa il nuovo Dell XPS 15 2019, ma per il momento concludiamo con questo assunto: si tratta di un portatile da 15 pollici ideale per svolgere le attività di base senza alcuna difficoltà, ma che non offre nessuna novità.

Che cos'è una recensione hands-on?

Le recensioni "Hands on" sono le prime impressioni di un giornalista, basate su un utilizzo dell'oggetto per breve tempo. Potrebbe trattarsi di pochi momenti o qualche ora. La cosa imporante è che abbiamo potuto usarlo personalmente e possiamo raccontarti ciò che ci è sembrato, anche se è solo un giudizio embrionale. Per saperne di più leggi Garanzia delle recensioni TechRadar.