Skip to main content

AMD Radeon RX 6500 XT recensione

AMD Radeon RX 6500 XT è una scheda video entry-level con prestazioni modeste

AMD Radeon RX 6500 XT
(Image: © Future)

TechRadar Verdetto

AMD Radeon RX 6500 XT fa il suo dovere, garantendo buone prestazioni in 1080p con dettagli medio-alti, ma non riesce a sorprendere rispetto ai modelli della precedente generazione risultando per certi versi obsoleta.

Pros

  • +

    Buone prestazioni in 1080p

  • +

    Consumi ridotti

  • +

    Temperature basse

Cons

  • -

    Troppo cara per quello che offre

  • -

    Non migliora rispetto alla precedente generazione

  • -

    Il Ray tracing è inutile in questo caso

  • -

AMD Radeon RX 6500 XT rappresenta l'opzione entry level tra le GPU della serie 6000 e arriva in ritardo rispetto alle più potenti RX 6800 XT e RX 6900.

Se non fosse per la carenza di chip con la quale abbiamo a che fare da circa due anni, AMD RX 6500 XT sarebbe stata un'opzione entry level super accessibile. Del resto, anche cosi, costa il 65% in meno rispetto alla sorella maggiore RX 6600, che dalla sua ha prestazioni nettamente superiori.

Anche alla luce di quanto detto finora, RX 6500 XT rimane comunque una scheda video validissima. Non ha il prezzo osceno di tante GPU recenti e offre buone prestazioni su gran parte dei titoli in 1080p con dettagli medio alti.

Al contempo non esiste una scheda video Nvidia recente con un prezzo paragonabile a quello di RX 6500 XT che, al momento, rappresenta l'unica soluzione economica tra le schede video gaming uscite nel 2022 se non si considera Nvidia RTX 3050. Quest'ultima ha però un prezzo di lancio di €279 che risulta difficile da considerare come entry-level.

AMD Radeon RX 6500 XT

(Image credit: Future)

Prezzo e disponibilità

AMD Radeon RX 6500 XT viene proposta da AMD a un prezzo di €199, anche se le varianti di terze parti costano qualche decina di euro in più. Nonostante il produttore abbia assicurato una buona disponibilità al momento del lancio, per ora in Italia è difficile trovarla al prezzo consigliato. Su Amazon e eBay gli street price si aggirano sui 300 euro, cifra che riteniamo eccessiva per una scheda video entry level.

Dato che AMD non ha fornito alcun design di riferimento per questa GPU, a differenza di quanto fatto con le schede video RDNA 2 di fascia, non siamo certi di quale variante sia effettivamente disponibile al prezzo indicato. Probabilmente se volete acquistare una RX 6500 XT vi conviene aspettare una maggiore disponibilità e dei prezzi più in linea con il listino AMD.

Questo perché, dato il divario prestazionale con Radeon RX 6600, comprare una RX 6500 XT a una cifra superiore ai 300 euro non ha alcun senso.

Di contro se trovate una Radeon RX 6600 a un prezzo vicino a quello richiesto per 6500 XT (magari anche a 100/150 euro in più) vi consigliamo vivamente di investire sulla GPU di fascia media.

AMD Radeon RX 6500 XT

(Image credit: Future)

Caratteristiche e chipset

Anche se AMD Radeon RX 6500 XT è molto meno potente di RX 6600, rimane comunque una GPU basata sull'architettura RDNA 2 di ultima generazione. Per questo a bordo troviamo funzioni come ray tracing e Smart Access Memory (SMR), anche se il primo risente di pesanti limitazioni rispetto ai modelli di fascia più alta.

Radeon RX 6500 XT ha 16 RDNA 2 Compute Units, che corrispondono a 1,024 Stream Processors (SP) e 16 ray accelerators. La più vicina in termini prestazionali nella gamma AMD RDNA 2 è Radeon RX 6600, che dispone di 28 Compute Units o 1,792 SP. Come potete notare dai numeri c'è una bella differenza tra le due, e se a questa si somma il divario in termini di larghezza di banda la RX 6500 XT risulta molto meno potente rispetto alla RX 6600.

Nello specifico parliamo di 231 GB/s quando la VRAM si combina con i 16MB di Infinity Cache presenti su RX 6500 XT. Sono valori molto vicini a quelli che potreste trovare su RX 570, anche se la GPU GCN faceva interamente affidamento sulla velocità della memoria e sull'interfaccia, due campi dove Radeon RX 6500 XT risulta inferiore. La nuova GPU RDNA 2 ha solo 4GB di VRAM GDDR6 su un bus da 64-bit, valori piuttosto bassi per una scheda video uscita nel 2022. 

La tecnologia RDNA 2 Infinity Cache riesce a compensare in parte, ma spesso si rivela insufficiente allo scopo di rendere RX 6500 XT superiore alle precedenti GPU AMD nella stessa fascia di prezzo.

Tra i punti a favore che rendono RX 6500 XT una buona alternativa nella sua fascia di prezzo c'è senza dubbio il software utilizzato anche per le GPU di fascia superiore. Stiamo parlando della tecnologia FidelityFX Super Resolution (FSR), un elemento chiavo per questa scheda video che ne eleva le prestazioni quando si gioca a titoli AAA. 

La cosiddetta FSR consiste in un algoritmo di upscaling temporaneo sul quale gli sviluppatori possono lavorare per incrementare le prestazioni di gioco rinunciando alla risoluzione (una sorta di "modalità prestazioni" delle console"), per poi usare un altro algoritmo per riportare la risoluzione al valore nativo senza impattare eccessivamente sulla qualità dell'immagine.

La FidelityFX Super Resolution è un'ottima soluzione che permette a Radeon RX 6500 XT di sfruttare il ray tracing anche su titoli esigenti come Far Cry 6, dove altrimenti sarebbe difficile giocare anche a dettagli medio bassi.

AMD sta anche lavorando a una soluzione da implementare nei driver che prenderà il nome di Radeon Super Resolution, o RSR. Questa opzione, se abilitata a livello del sistema, permette di scalare qualsiasi titolo da una risoluzione inferiore. Per ora non è ancora disponibile, ma lo sarà su tutte le schede RDNA 2, compresa la RX 6500 XT.

Il lato positivo che deriva dalla poca potenza di Radeon RX 6500 XT sta nei consumi. Durante i nostri test la GPU AMD ha raggiunto un picco di 80W, circa il 50% in meno rispetto alla precedente Radeon RX 5500 XT. Le prestazioni tra queste due GPU sono molto vicine, ma Radeon RX 6500 XT può funzionare anche su PC con alimentatori più piccoli, rivelandosi ideale per tutti coloro che cercano una scheda video di fascia bassa con consumi contenuti e prestazioni discrete.

Oltre ai consumi anche le temperature sono molto contenute e, dato il profilo sottile che caratterizzata Radeon RX 6500 XT, questa scheda video potrebbe essere un'ottima soluzione anche per chi dispone di un case molto piccolo o non vuole investire in costosi impianti di raffreddamento.

AMD Radeon RX 6500 XT

(Image credit: Future)

Design

Dato che AMD Radeon RX 6500 XT è una scheda video a basso consumo sarà difficile vedere delle varianti di terze parti con ventole mostruose o design molto più spessi.

Ad esempio la Gigabyte Radeon RX 6500 XT Eagle 4G che abbiamo usato per la recensione è lunga appena 14cm e dispone di un unica porta PCIe, quindi si rivela ideale per chi ha un case piccolo e necessita di una scheda video discreta.

Nonostante il design compatto, Radeon RX 6500 XT si rivela ottima nel mantenere basse le temperature, che durante i nostri test hanno raggiunto un picco massimo di  soli 62 gradi.

Oltre alla porta PCIe sono presenti una porta HDMI e una DisplayPort. Speravamo di trovare più porte rispetto alla RX 6600, ma trattandosi di un modello di fascia bassa, pur essendo più recente, la scelta di AMD ci pare sensata. Del resto questa scheda video non ha nemmeno la potenza necessaria per sfruttare al meglio più display.

Prestazioni

Sistema utilizzato per i test

Questa è la configurazione sulla quale abbiamo testato  AMD Radeon RX 6500 XT

CPU: Intel Core i9-12900K (16-core, fino a 5.2GHz)
Dissipatore: Corsair H150i Elite Capellix
RAM: 32GB Corsair Dominator Platinum @ 5,200MHz
Scheda madre: MSI MPG Z690 Carbon Wifi
SSD: ADATA XPG SX8200 Pro @ 1TB
Alimentatore: Corsair AX1000
Case: Praxis Wetbench

AMD Radeon RX 6500 XT è concepita unicamente per il gaming in 1080p e non garantisce dettagli alti su tutti i titoli nemmeno a questa risoluzione. Questa GPU consente di giocare a tutti i titoli AAA più recenti, a patto che perdiate un po' di tempo con le impostazioni se volete raggiungere valori vicini ai 60 fps sui titoli più esigenti.

Giochi come Metro Exodus e Cyberpunk 2077 sono esempi perfetti di titoli che richiedono un sacrificio in termini di dettaglio grafico se volete giocare a 60fps. Su questi giochi, probabilmente, dovrete optare per dei dettagli medi se volete evitare immagini scattose.

Abbiamo eseguito la nostra suite di test scegliendo dei preset alti piuttosto che massimi per fornirvi una stima realistica di ciò che questa scheda grafica è effettivamente in grado di fare. Su gran parte dei titoli provati Radeon RX 6500 XT si è comportata egregiamente, e in alcuni casi ha anche superato i 60 fps su titoli come Forza Horizon 5 e Far Cry 6 (con FSR impostato su Bilanciato).

La GPU ha avuto qualche difficoltà con Metro Exodus, raggiungendo un massimo di 51 fps con ray tracing disattivato. Nonostante RX 6500 XT abbia il ray tracing, provando a utilizzare la funzione su Metro Exodus gli fps sono scesi a 18 fps con dettagli alti. Il risultato del test 3DMark Port Royal parla chiaro, e con queste impostazioni Radeon RX 6500 XT ha raggiunto soli 500 punti, mentre Radeon RX 6600 ha ottenuto un punteggio di 3,866 a parità di condizioni.

Nonostante si tratti di una scheda video con ray tracing ci sentiamo di sconsigliarne vivamente l'utilizzo su gran parte dei titoli.

La cosa che ci ha incuriosito di più è il confronto con AMD Radeon RX 5500 XT. Considerando il prezzo di listino praticamente identico, la variante da 8GB di RX 5500 XT eguaglia e in certi casi supera la più recente Radeon RX 6500 XT su gran parte dei titoli. L'unica differenza sta nel fatto che RX 5500 XT, utilizzando la precedente architettura RDNA, non può contare sui Ray Accelerators nei giochi compatibili con il Ray Tracing. 

Del resto, considerando quanto detto in precedenza sul ray tracing di Radeon RX 6500 XT, risulta davvero difficile giustificarne la scelta a discapito della più economica RX 5500 XT (sempre se riuscite a trovarla). Del resto potete trovare delle Radeon RX 5500 XT usate a prezzi decisamente più bassi rispetto a RX 6500 XT ottenendo prestazioni simili.

AMD Radeon RX 6500 XT

(Image credit: Future)

Compratela se...

Cercate una scheda video per giocare in 1080p
AMD Radeon RX 6500 XT è pensata per giocare in 1080p, piuttosto che per i titoli AAA in 4K. Se è quello che state cercando, Radeon RX 6500 XT non vi deluderà.

Avete un case piccolo
AMD Radeon RX 6500 XT ha un profilo sottile, mantiene temperature basse e consuma poco, rivelandosi un'ottima opzione per chi ha un case piccolo e cerca una scheda video dedicata.

Avete problemi a far girare i giochi con la GPU attuale
AMD Radeon RX 6500 XT non ha prestazioni degne di nota, ma se la vostra GPU è obsoleta e avete un budget limitato con questa scheda video potete giocare tranquillamente a tutti i titoli AAA in 1080p a dettagli medio alti.

Non compratela se...

Avete una scheda video recente
Se avete una Nvidia GeForce GTX 1060, GTX 1660, AMD Radeon RX 580 o simili, acquistare una AMD Radeon RX 6500 XT non ha alcun senso.

Se volete usare il ray tracing
Anche se AMD Radeon RX 6500 XT dispone del ray tracing, attivandolo le prestazioni scendono a tal punto da renderlo inutile. Ci sono giochi come Far Cry 6 dove si può utilizzare il ray tracing con impostazioni basse, ma nella gran parte dei casi conviene affidarsi alla funzione FSR.  

Se volete giocare a titoli AAA con dettagli massimi
Anche se questa scheda video vi permette di giocare praticamente a tutti i giochi recenti, per farlo dovrete rinunciare ai dettagli massimi. Se volete giocare a Elden Ring godendovi al meglio la grafica, vi conviene guardare altrove.