Skip to main content

Recensione Amazon Fire 7 (2019)

Un tablet basilare e ancora più economico

Image credit: TechRadar
(Image: © Future)

Autonomia

  • Autonomia insufficiente
  • La batteria dura molto di più senza il Wi-Fi

Un po’ come la Lamborghini Aventador è un’avida consumatrice di benzina, così Amazon Fire 7 (2019) consuma tanta elettricità. Troppa, così tanta che la sua autonomia si riduce di molto anche solo tenendolo in standby. Detto questo la durata della batteria è davvero deludente.

Durante la prova non siamo riusciti ad andare mai oltre una normale giornata. Anche staccandolo alle otto di mattina dal caricabatterie siamo arrivati a malapena alle quattro del pomeriggio.

Una prestazione pessima, soprattutto considerando che non l’abbiamo utilizzato di continuo. Su una finestra operativa di otto ore siamo arrivati a circa quattro, due leggendo un libro durante un breve volo e altre due navigando online e guardando video. Anche durante il viaggio di ritorno abbiamo ottenuto gli stessi risultati, due ore di lettura e due di navigazione.

Per spremere al massimo la batteria di Kindle Fire 7 (2019) abbiamo fatto di tutto, compreso disabilitare il Wi-Fi e disinstallare le applicazioni che consumano molta corrente anche in background come Facebook e Instagram.

Il risultato ci ha sorpreso con il tablet che è arrivato a nove ore di utilizzo, leggendo libri con l’applicazione Amazon Kindle, in un periodo di tre giorni.

Fotocamera

  • 2MP frontale e 2MP posteriore
  • Qualità bassa ma quella frontale nel complesso funziona

La fotocamera posteriore da 2 MP di Amazon fire 7 (2019) sembra un qualcosa di non necessario, al punto che ci siamo chiesti più volte perché avremmo dovuto utilizzarla al posto di quella del nostro smartphone, ma non siamo riusciti a darci una risposta.

L’unica cosa che ci è venuta in mente è che potremmo ricorrere a questa fotocamera solo se il cellulare avesse un sensore a risoluzione VGA, ma non è il caso di un utente medio nel 2019.

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar (Image credit: Future)

Ci sembra poi che anche Amazon sapesse che la fotocamera non sarebbe stata utilizzata, al punto da non aver investito in un insieme di caratteristiche software che potessero valorizzarne il sensore.

È tutto piuttosto basico: si può passare dalla fotocamera posteriore a quella anteriore e registrare un filmato ma nulla di più. Visto che probabilmente saranno i bambini i principali utilizzatori di questa caratteristica, le funzioni base possono quindi ritenersi sufficienti.

La fotocamera frontale da 2 MP, invece, può dimostrarsi più utile dell’altra, aprendo la porta alle videochiamate.

Oltre a questo è utilizzabile anche dalle applicazioni social come Instagram e Snapchat, il che rende il Fire 7 (2019) ideale per chi vuole leggere un libro durante il giorno e connettersi con i propri amici e familiari la sera. Peccato che si potrebbero ricevere critiche per la qualità delle riprese, leggermente sfocate.

Prove di scatto

Immagine 1 di 5

Le immagini mancano del dettaglio visto su fotocamere più generose (Image Credit: TechRadar)

Le immagini mancano del dettaglio visto su fotocamere più generose (Image Credit: TechRadar) (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 2 di 5

All’aperto, in buone condizioni di luce, il Fire 7 ottiene risultati accettabili (Image Credit: TechRadar)

All’aperto, in buone condizioni di luce, il Fire 7 ottiene risultati accettabili (Image Credit: TechRadar) (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 3 di 5

Se non siete troppo esigenti fa anche delle foto carine (Image Credit: TechRadar)

Se non siete troppo esigenti fa anche delle foto carine (Image Credit: TechRadar) (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 4 di 5

Le aree più luminose risultano sovraesposte nelle immagini (Image Credit: TechRadar)

Le aree più luminose risultano sovraesposte nelle immagini (Image Credit: TechRadar) (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 5 di 5

Negli interni la fotocamera fa fatica, con una scarsa qualità nella riproduzione dei colori (Image Credit: TechRadar)

Negli interni la fotocamera fa fatica, con una scarsa qualità nella riproduzione dei colori (Image Credit: TechRadar) (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image