Skip to main content

Xiaomi in anticipo su Apple, primo prototipo di auto elettrica entro il 2022

Xiaomi
(Image credit: Shutterstock / zhangjin_net)

Xiaomi ha ribadito il suo impegno nel voler realizzare la sua prima auto elettrica entro il 2024. La società aveva già annunciato nel 2021 di voler espandere la sua produzione anche al settore automobilistico, ponendo però diversi dubbi riguardo la finestra di tre anni che si era data per completare il progetto Xiaomi Car. 

XIaomi oggi sembra più convinta, e afferma di avere circa 1000 persone al lavoro sul suo primo veicolo elettrico. Secondo GizChina inoltre, l'azienda sarebbe già a buon punto, con il primo prototipo che potrebbe essere presentato già nel terzo trimestre di quest'anno.

Sempre secondo GizChina, Xiaomi avrebbe accennato un prezzo compreso tra i 100.000 e 300.000 yuan cinesi (14.302€ e 42.906€ circa), suggerendo che possa trattarsi di un SUV, sebbene non ci sia alcuna conferma in merito.

Se Xiaomi riuscirà a rispettare la tabella di marcia, potrebbe giocare in anticipo e battere sul tempo Apple Car, progetto in standby finche l'azienda di Cupertino riuscirà a trovare nuove figure per mandarlo avanti.

Apple Car

Apple Car (Image credit: max.ku / shutterstock)

Per ora l'obiettivo di Apple è fissato per il 2025. target che rimane comunque ambizioso secondo l'analista specializzato in prodotti Apple, Ming-Chi Kuo, che ritiene più credibile una data vicina al 2028.

L'auto di Apple sembra quindi procedere ad un ritmo più lento rispetto al progetto Xiaomi, le cui ambizioni sembrano rendere ottimisti riguardo alla possibilità dell'azienda di produrre le prime auto elettriche già dal 2024.

Gabriele Giumento

Redattore TechRadar

With contributions from