Skip to main content

Xiaomi ha presentato il sistema di ricarica più veloce al mondo: 100% in 8 minuti

Xiaomi Mi 11 Ultra
The Xiaomi Mi 11 Ultra (Image credit: Future)

Gran parte degli smartphone di fascia medio alta usciti nel 2021 dispongono di tecnologie che permettono di ottenere una carica completa in tempi ridotti, ma sembra che con l'arrivo di Xiaomi Mi 12  (e dei prossimi smartphone Xiaomi) l'asticella si alzerà ulteriormente raggiungendo livelli impensabili.

Un video comparso sul profilo Twitter dell'azienda cinese presenta una nuova tecnologia di ricarica chiamata Xiaomi HyperCharge, che offre fino a 200W di potenza con la ricarica cablata e 120W in modalità wireless. Stando a quanto afferma Xiaomi, la tecnologia consentirà di caricare una batteria da 4,000mAh al 100% in appena otto minuti, mentre per raggiungere il 50% basteranno soli tre minuti.

In modalità wireless si parla del 10% di ricarica in un minuto, mentre per raggiungere il 50% saranno necessari sette minuti; per la ricarica completa senza fili serviranno appena 15 minuti. Stiamo parlando di velocità incredibili che ridurranno notevolmente i tempi di attesa in caso di necessità e consentiranno di effettuare una ricarica completa in una frazione del tempo richiesto finora.

See more

Xiaomi è già leader quando si parla di tempi di ricarica con Xiaomi Mi 10 Ultra che dispone di un sistema di ricarica cablata da 120W e Xiaomi Mi 11 Ultra che vanta una ricarica wireless da 67W, ma sembra che la nuova tecnologia sia in grado di offrire risultati nettamente migliori.

Per ora non sappiamo con precisioni quali modelli potranno contare sul nuovo HyperCharge Xiaomi, ma dato che l'azienda ne parla come una tecnologia "finita", potremmo vederla in azione già sui prossimi smartphone in uscita nel 2021. Stiamo parlando della gamma Xiaomi Mi 11T (che dovrebbe arrivare a settembre) e del nuovo top di gamma Xiaomi Mi 12 (atteso per l'inizio del 2022).

Va comunque sottolineato che Xiaomi non ha ancora diffuso la ricarica cablata da 120W e che Xiaomi Mi 11 utilizza un sistema di ricarica più lento di quello presente su Mi 10 Ultra, quindi l'azienda potrebbe decidere di implementare l'HyperCharge unicamente sui modelli premium.

In effetti ci sarebbero diverse motivazioni valide per muoversi in tal senso, dato che la ricarica super veloce (di norma) non fa bene alla batteria, motivo per cui Samsung e Apple non hanno ancora adottato soluzioni estreme come quella presentata da Xiaomi. 

Di certo si tratta di un enorme passo in avanti in ambito smartphone, e siamo curiosi di vedere se la tecnologia di Xiaomi riuscirà a portare benefici tangibili senza ridurre la vita della batteria.

Fonte: Phandroid