Skip to main content

Xiaomi, crescita record per l'azienda cinese nel quarto trimestre 2019

Xiaomi
(Image credit: gizmochina)

La società Canalys, specializzata nelle analisi di mercato, ha pubblicato il proprio report sul settore degli smartphone per il quarto trimestre del 2019. Nelle cifre diffuse, è stato evidenziato che Xiaomi si è distinta raggiungendo la più alta percentuale di crescita rispetto ad altri grandi marchi come Samsung, Apple e Huawei.

Secondo l'analisi, il colosso della tecnologia cinese ha distribuito 33 milioni di smartphone nel quarto trimestre del 2019, in crescita rispetto alle 26,8 milioni di unità del 2018. Le cifre hanno anche rivelato che Xiaomi alla fine del 2019 aveva una quota di mercato del 9% rispetto al 7,3% del 2018. Questo indica una crescita complessiva annua del 23%, che ha reso il produttore cinese l'unica azienda con un tasso di crescita a doppia cifra rispetto alle concorrenti.

Inoltre il report ha anche rivelato che Samsung ha raggiunto una quota di mercato del 21,8% sempre nel 2019. Secondo Canalys, Huawei è arrivata al secondo posto nel 2019 con il 17,6%, mentre Apple e Xiaomi hanno ottenuto la terza e quarta posizione rispettivamente con il 14,5% e il 9,2%. Oppo segue molto da vicino Xiaomi con una quota di mercato dell'8,8%.

Come visto nel report, Apple è andata meglio del previsto dopo che la sua serie di iPhone 11 ha superato con successo le aspettative degli analisti. Ciò ha fatto sì che il gigante con sede a Cupertino avesse la più alta quota di mercato con il 21,3% nel quarto trimestre del 2019. La differenza con Xiaomi però, con il suo notevole tasso di crescita annuale del 23% rispetto al 2018, ha fatto avvicinare gli altri produttori di poco. Apple ha infine registrato una crescita del 9%, mentre Samsung e Oppo rispettivamente dell'uno e del 2%.