Skip to main content

Xbox Series X provata in anteprima: è più elegante (e silenziosa) del previsto

(Image credit: TechRadar)

Lo staff di TechRadar ha potuto provare in anteprima una versione non ultimata di Xbox Series X. Prossimamente arriverà la recensione con tutte le nostre prime impressioni.

Dopo aver visto Xbox Series X nel materiale promozionale, ho iniziato a prepararmi psicologicamente per ospitare nel mio appartamento una console ingombrante e scomoda. In realtà però Xbox Series X è molto più elegante rispetto a quanto traspare dalle immagini che circolano.

La console è indubbiamente più grande rispetto ai modelli precedenti, ma Xbox Series X presenta un design elegante, dalla finitura opaca, che la rende un oggetto in gradi di mimetizzarsi perfettamente nella maggior parte degli ambienti domestici. Sia che la posizioniate in orizzontale o in verticale, vi garantiamo che l'aspetto di Xbox Series X è decisamente migliore di quello che vi aspettate.

Un bel pezzo d'arredamento

(Image credit: TechRadar)

Xbox Series X ha un design completamente diverso dal modello precedente. Se posizionata verticalmente, sembra molto simile a un PC da gaming, ma come già accennato si può scegliere anche di posizionarla in orizzontale.

Nel complesso Xbox Series X ha un aspetto piuttosto minimale. Nonostante il peso importante e le grandi dimensioni, il design simmetrico della console la fa sembrare più piccola di quanto realmente sia. La si può posizionare tranquillamente in una normale libreria o mobile TV, ricordandosi di lasciare un po' di spazio attorno alle ventole di raffreddamento.

Nell'insieme possiamo dire che Xbox Series X ha un aspetto discreto che riesce a integrarsi con l'ambiente circostante. Il lato negativo è che la finitura nera opaca, per quanto bella, tende a graffiarsi o rovinarsi con facilità.

Un'arma silenziosa

(Image credit: Microsoft)

Forse la cosa migliore di Xbox Series X è la sua estrema, inaspettata silenziosità. Ormai per noi era la norma utilizzare console talmente rumorose che sembra quasi stiano per prendere il volo, quando utilizzate per provare giochi particolarmente impegnativi.

Xbox Series X è l'Xbox più silenziosa che abbia mai provato. Quando si carica un titolo o lo si gioca, il rumore emesso è praticamente lo stesso che si sente quando si naviga l'interfaccia della Home, ovvero l'equivalente di un bisbiglio (30dB). Ho notato un aumento a 45dB solo durante un aggiornamento particolarmente pesante, ma anche in questo caso il rumore non ha sovrastato l'audio del gioco.

Questo probabilmente si può ricondurre all'implementazione di un SSD, che tende a essere più silenzioso rispetto a una soluzione meccanica come l'HDD.

Xbox Series X tende comunque a scaldarsi un bel po', direi allo stesso livello di Xbox One. Il calore viene dissipato dalle ventole di raffreddamento posizionate in alto, ed è per questo che sarebbe consigliabile lasciare spazio sufficiente. Anche la console stessa si è scaldata, sollevando qualche preoccupazione riguardo le prestazioni con i futuri titolo next-gen. Vi ricordiamo comunque che non abbiamo provato la versione finale della console, che potrebbe presentare dei miglioramenti sotto questo punto di vista.

Un design attualissimo

(Image credit: Microsoft)

Xbox Series X potrà anche avere un aspetto ingombrante e massiccio, ma personalmente mi piace moltissimo. Non è certamente una console semplice da spostare, ma lo splendido design minimale è la prova schiacciante che spesso non serve esagerare.

Ho apprezzato il tentativo di Microsoft di cambiare il design e optare per una scelta più futuristica e, da un certo punto di vista, più matura e al passo coi tempi, senza però esagerare e rischiare di renderla una console pacchiana.

  • Xbox Series S: tutto quello che sappiamo sulla nuova Xbox economica