Skip to main content

Xbox Series X potrebbe costare meno di PS5

Xbox Series X price preorder bundles deals
(Image credit: Microsoft)

Di recente Microsoft sta rivelando sempre più dettagli su Xbox Series X, ma un argomento non ancora trattato dal produttore è quello legato al prezzo della sua console di nuova generazione. Secondo un noto esperto del settore, Michael Pachter, Xbox Series X potrebbe costare meno di quanto ci aspettiamo.

In occasione di un recente episodio dello show Bonus Round, che va in onda sul canale YouTube del giornalista canadese Geoff Keighley (fonte: PushSquare), Pachter sostiene che Microsoft potrebbe prendere in considerazione l’idea di lanciare sul mercato Xbox Series X a un prezzo di $400 (circa €370).

Un prezzo di lancio così contenuto potrebbe consentire a Microsoft di ridurre il margine con la console PS5 di Sony, la rivale principale che, secondo Pachter, potrebbe avere un prezzo di lancio vicino ai $500 (circa €460).

Ok, il prezzo è giusto

Si tratterebbe di una strategia coraggiosa da parte di Microsoft, ma Pachter sostiene che l’azienda “ha un ampio stato patrimoniale", il che significa che "se volessero tagliare il prezzo di $100, per piazzarlo come più basso e sussidiare i primi 10 milioni di unità, allora lo farebbero". 

Inoltre Pachter è dell’idea che Microsoft stia “aspettando la prima mossa da parte di Sony, per poi rivelare il prezzo e la data di lancio. La console arriverà per il periodo delle vacanze invernali, quindi è plausibile aspettarsi un’uscita intorno al mese di novembre e, molto probabilmente, a $400”.

Il giornalista Peter Moore, che nel corso della sua carriera ha ricoperto ruoli di spicco in Sega, EA e Xbox prima di diventare CEO del Liverpool FC, è stato ospite dell’episodio di Bonus Round e si è mostrato d’accordo con l'opinione di Pachter:

“Ciò che entrambe le aziende stanno facendo in questo momento è interrogarsi su quanto possono permettersi di perdere nei primi 12-18 mesi (dal lancio di PS5 e Xbox Series X, ndr). Quale sarà il loro risultato ottimale nella vendita dell'hardware, del software e dei servizi? E cosa saranno disposte a fare nei primi tre anni delle console next-gen per raggiungere i 10 milioni di utenti?"

Moore ha anche affermato che "dal punto di vista puramente aziendale, Microsoft in questo momento... beh, tra il prezzo delle azioni e la capitalizzazione di mercato, tutto sta andando a gonfie vele per loro. Satya (Nadella, CEO di Microsoft, ndr) magari starà dicendo che questa è la loro occasione, come hanno fatto con Xbox 360, potrebbe pensare 'perfetto, entriamo sul mercato con una console al prezzo giusto. Lasciamo che Sony venda la sua PS5 a 500 dollari’".

Se lo scenario anticipato da Pachter dovesse concretizzarsi, Microsoft farebbe uno sgambetto alla rivale Sony, contraccambiando il “favore” ricevuto in occasione del lancio di PS4 e Xbox One nel 2013, quando Sony ridusse il prezzo della propria console, raccogliendo ottimi frutti e costringendo Microsoft a fare altrettanto. 

Microsoft sostiene di aver imparato dagli errori commessi in passato e Phil Spencer, attuale vicepresidente esecutivo dell’area Gaming dell’azienda, ha annunciato che “stavolta non ci faremo trovare impreparati sia in termini di incisività che di prezzo”. 

Le parole di Spencer non significano che la Xbox Series X avrà un prezzo di soli $400 (che sarebbe comunque inferiore al prezzo di lancio di Xbox One), ma lasciano intendere che Microsoft è conscia del fatto che il prezzo della sua prossima console next-gen debba allinearsi il più possibile con quello della concorrenza. 

Tuttavia vale la pena ricordare che Sony, in occasione dell’uscita di PlayStation 3 nel 2006, non è stata esente da problemi dovuti a un prezzo di lancio troppo elevato; dunque, è probabile che entrambi i produttori presteranno la massima attenzione al fattore prezzo delle console di nuova generazione, per non ripetere i passi falsi fatti in passato.

Tutto ciò rimarrà una semplice congettura, almeno fino a quando Microsoft e Sony non confermeranno ufficialmente i prezzi delle loro console. I lanci di Xbox Series X e PS5 sono programmati per le prossime vacanze invernali, quindi non dovremo aspettare molto tempo prima di saperne di più a riguardo.