Skip to main content

Xbox Series X, confermato il periodo di uscita. Possibile rinvio per Halo Infinite

(Image credit: 343 Industries)

Xbox Series X sarà distribuita a fine anno e al momento non sono previsti ritardi di nessun genere, neanche nel caso si verifichino degli imprevisti con alcuni titoli.

Lo dice il capo di Xbox, Phil Spencer, che in un'intervista a IGN ha affermato che, una volta che la console sarà pronta per il debutto, la sua uscita non sarà ritardata a causa di qualche gioco specifico. Neanche se si trattasse di Halo Infinite.

"Se sarà tutto pronto al momento prestabilito, non abbiamo intenzione di modificare la nostra tabella di marcia per un solo videogame. Ovviamente avrete subito pensato a Halo, il cui debutto è previsto in contemporanea al lancio di Xbox Series X", ha detto Spencer. 

"Bonnie e il resto del team stanno facendo un ottimo lavoro su Halo: Infinite", ha continuato Spencer. "Stanno facendo esperienza sul campo, come tutti. Non credo che decideremo di posticipare il lancio della console a causa di ul titolo, e continueremo tenere i fan aggiornati sui nostri progressi".

Halo Infinite è attualmente l'unico titolo di lancio confermato per Xbox Series X, in uscita tra ottobre e dicembre di quest'anno. Sembra che il prossimo gioco di Halo sia sulla buona strada per essere disponibile al day one, tuttavia Spencer ha sottolineato che la sua priorità in questo momento è la "sicurezza e protezione dei dipendenti.

Non è facile

Xbox Series X controller

(Image credit: Microsoft)

Si vociferava che il lancio di Xbox Series X sarebbe stato ritardato a causa della pandemia da Covid-19. Tuttavia, con la riapertura delle fabbriche in Cina, il piano d'azione per il debutto di Xbox Series X non dovrebbe essere modificato. Spencer ha affermato di non avere bisogno di un piano B al momento.

"Non abbiamo motivi per dubitare della nostra pianificazione, ma la situazione può cambiare da un momento all’altro e ho intenzione di mettere al primo posto la sicurezza del nostro team".

A causa della pandemia, gli sviluppatori Microsoft devono lavorare da casa e affrontare nuovi ostacoli in merito allo sviluppo dei titoli per Xbox Series X.

"In questo momento, lo sviluppo dei videogiochi da casa e la gestione di un team di centinaia di persone è il nostro principale problema. Le specifiche di Xbox Series X sono state svelate solo dopo avere testato il prototipo personalmente. Vogliamo essere certi che al momento del debutto sia tutto perfetto, ed è per questo che continuiamo a lavorare da casa”, ha continuato Spencer.

E Sony? 

xbox series x

(Image credit: Microsoft)

Xbox Series X non è l'unica console di nuova generazione prevista per la fine dell'anno. Si vocifera che anche il debutto di PS5 possa essere ritardato, anche se un PR Sony ha confermato che non ci saranno rinvii.

"Sia noi che Sony siamo focalizzati sul raggiungimento dei nostri obiettivi", ha detto Spencer a IGN.

Quando gli è stato chiesto come si sentisse riguardo alla guerra tra console, Spencer ha dichiarato di non essere interessato a questo aspetto, ma che lo staff di Xbox pensa solo ai propri obiettivi.

Cosa ne pensa invece delle specifiche della PS5, rivelate il mese scorso?

"Sono molto contento della scheda tecnica di Xbox Series X", ha dichiarato Spencer. "Penso che Mark e il suo team abbiano fatto un ottimo lavoro sul comparto audio e che la tecnologia SSD sia impressionante. Dopo aver pubblicato le specifiche, mi sono sentito ancora più soddisfatto delle nostre decisioni e della qualità del nostro progetto".

Prezzo, giochi ed E3

(Image credit: Microsoft)

Spencer ha anche dichiarato di sentirsi fiducioso riguardo la concorrenza sul prezzo di lancio della console, e che la società non intende distribuire tutti i suoi migliori giochi al day one.

"Intendiamo distribuire gradualmente i titoli realizzati dal nostro team e dai partner. Pubblicare otto giochi in un giorno non è una scelta saggia", ha spiegato Spencer.

Non vedremo nessuno dei suddetti giochi all'E3 2020, che è stato cancellato a causa della pandemia. Fortunatamente, Xbox sta organizzando un proprio evento digitale al posto della convention.

"Organizzeremo un evento entro giugno, e rilasceremo molte novità durante il corso dell'estate per offrire la migliore esperienza possibile ai nostri fan e tenerli aggiornati sui progressi del nostro team”, ha concluso Spencer.