Xbox Series S ha meno di 400GB utilizzabili, a quanto pare

Xbox Series S
(Immagine:: Microsoft)

Xbox Series S (Si apre in una nuova scheda) sembra avere meno di 400GB effettivamente disponibili per l'utilizzo, cioè per salvare giochi. A suggerirlo è un utente Reddit (Si apre in una nuova scheda), secondo cui l'unità SSD da 512GB installata sulla console offre effettivamente solo 364GB. Poco più del doppio rispetto a quelli disponibili su Playstation 5

360GB non sono molti, ma il limite è particolarmente rilevante per una console all-digital quale è la Series S, mentre Xbox Series X e PS5, se non altro offrono anche il lettore Blu-Ray. 

A compensare almeno in parte questo limite di Xbox Series S, c'è il fatto che secondo Microsoft i giochi potranno occupare fino al 30% in meno su questa console, rispetto alla versione Xbox Series X (che ha un SSD da 1TB, di cui 820GB disponibili). Il che è una buona notizia ma sarà necessario che gli sviluppatori applichino attivamente questa opzione, quindi non se ne può essere del tutto sicuri.  

Spazio, spazio spazio delle mie brame

Tanto Microsoft quanto Sony puntano molto sul fatto che le nuove console hanno un veloce SSD al posto degli hard disk magnetici, cosa che in effetti rappresenta una differenza abissale rispetto a Xbox One X e PS4 Pro. Gli SSD, soprattutto quelli più veloci, però costano tanto e questo ha spinto entrambe le aziende a creare console con relativamente poco spazio disponibile; e infatti 1TB, a ben vedere, oggi si può considerare una quantità di spazio minima. 

Guardando alla Xbox Series X, che ha anche altri limiti da prendere in considerazione, il "problema" forse però è meno grave rispetto a PS5. E la ragione di questo diverso giudizio è ovviamente il prezzo: tra le 4 nuove console next-gen, infatti, Series S è quella meno costosa. Di listino infatti ci vogliono 299 euro, una cifra che assoceremmo più a uno smartphone che a una console next-gen. 

Xbox Series S, probabilmente, piacerà a molte persone, a consumatori che ci tengono prima di tutto a spendere un po' meno. Sono persone che, magari, giocano meno spesso e a cui non importa poter installare pochi giochi? 

Difficile rispondere, ma dopotutto sappiamo che in Italia esiste un buon numero di giocatori di FIFA (o di PES), che giocano solo a quello. E ci sono quelli interessati solo a una categoria di gioco, quelli che non iniziano un gioco finché non hanno finito quello precedente. Insomma, un sacco di persone a cui 360GB potrebbero anche bastare, soprattutto in una console che costa poco.  

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.