Skip to main content

Windows 10 ha raggiunto un miliardo di utenti attivi

Windows 10
(Image credit: gsmarena)

Microsoft ha comunicato che il suo sistema operativo Windows 10 ha raggiunto e superato il traguardo un miliardo di utenti attivi. Si tratta di un risultato incredibile se consideriamo che il sistema operativo è stato presentato meno di 5 anni fa.

Come riporta il sito Gsmarena, l’ultimo sistema operativo di Microsoft gira su PC desktop e notebook, oltre che sulle console Xbox (inclusa la prossima Xbox Series X) e su dispositivi come Surface Pro. Senza contare che anche a bordo del Surface Neo troveremo una nuova versione del sistema operativo di Microsoft, nota col nome di Windows 10X, progettata e ottimizzata per i dispositivi con due schermi

Disney+: 10 euro di sconto sul primo abbonamento annuale

Fino al giorno prima del lancio, potete risparmiare 10 euro scegliendo l’abbonamento annuale di Disney Plus. Questa offerta scade il 23 marzo e offre 12 mesi di streaming di contenuti Disney sia vecchi che nuovi. Gli sconti Disney Plus non saranno così frequenti, quindi agite velocemente e approfittatene.Vedi offerta

Tutte le aziende di Fortune 500 utilizzano Windows 10, il che dimostra come l’ultimo sistema operativo di Microsoft sia amato da tutti, o quasi. Microsoft scrive: "Siamo ispirati dai modi in cui usate Windows 10 e non vediamo l'ora di vedere come continuerete a utilizzare questi miliardi di dispositivi in modi nuovi ed entusiasmanti".

Tuttavia, negli ultimi mesi Windows 10 ha ricevuto numerose lamentele da parte di più utenti, a causa di una serie di aggiornamenti difettosi rilasciati dall’azienda, che hanno portato un po’ di scompiglio generale.

Avvio lento del sistema operativo, la non corretta installazione dei driver e la temuta schermata blu sono solo alcuni dei problemi che hanno afflitto recentemente Windows 10 con gli ultimi aggiornamenti rilasciati. Per fortuna, la maggior parte di questi problemi può essere risolta semplicemente disinstallando l’aggiornamento che causa problemi e anomalie.

Detto questo, i numeri di Windows 10 dimostrano senza ombra di dubbio che il sistema operativo ha avuto un successo strepitoso, così come fu per Windows 7.