Skip to main content

Torna Winamp in versione next-gen, già disponibile la beta

Winamp
(Image credit: Winamp)

Lo scorso mercoledì Radionomy ha annunciato l'inizio della fase beta per la nuova versione del software Winamp.

Tutti gli over 30 che usano un PC ricorderanno bene Winamp come un'alternativa ai classici  media player preinstallati nei vari sistemi operativi; bene, forse ricorderete anche che, senza alcun preavviso, nel 2018 Winamp fu aggiornato alla versione 5.8 con la promessa di una nuova piattaforma.

Oggi sul sito ufficiale del produttore si parla di “Winamp per la next-generation”, ovvero un'app totalmente rinnovata e al passo coi tempi. Stando alle parole di Radionomy, più che un mero media player, Winamp sarà una piattaforma musicale in grado di dare a milioni di fans l'opportunità di connettersi ai loro artisti preferiti, scoprire nuovi brani e generi musicali e accedere a stazioni radio e podcast di ogni genere.

Sul sito, in bella vista, si nota il nuovo logo Winamp, ed è possibile registrarsi come beta tester a questo indirizzo.

Analisi: tante aspettative e un pizzico di diffidenza

Non sorprende che Winamp stia progettando una versione completamente rinnovata del suo software, dato che un semplice lettore multimediale sarebbe un anacronismo nell'era dello streaming musicale.

Come chiarisce l'azienda, l'idea è di creare una piattaforma che consenta ai fan e alle band di connettersi: "Vogliamo che gli artisti abbiano il massimo controllo sui loro contenuti. Ti aiuteremo a connetterti con i tuoi fan e a ottenere un guadagno equo facendo ciò che ami".

Winamp fa grandi promesse, ma come potete immaginare c'è un certo scetticismo a riguardo dato quanto avvenuto in passato. Nel 2018, Radionomy (che ha acquisito Winamp nel 2014) annunciò l'arrivo di una nuova versione dell'app entro il 2019 infarcendo la notizia di promesse altisonanti che, come menzionato in precedenza, furono disattese.

Detto questo, anche se il nuovo Winamp riuscisse a superare la fase beta, siamo curiosi di scoprire in che modo la nuova piattaforma riuscirà a proporre qualcosa di nuovo, andando a riempire uno spazio nel mercato della musica streaming, piuttosto che sommarsi alle moltitudine di servizi musicali in streaming che affollano il mercato.

Fonte: Bleeping Computer

Darren is a freelancer writing news and features for TechRadar (and occasionally T3) across a broad range of computing topics including CPUs, GPUs, various other hardware, VPNs, antivirus and more. He has written about tech for the best part of three decades, and writes books in his spare time (his debut novel - 'I Know What You Did Last Supper' - was published by Hachette UK in 2013).