Skip to main content

The Legend of Zelda: Breath of the WIld 2 potrebbe uscire già nel 2020

(Image credit: Nintendo)

 The Legend of Zelda: Breath of the WIld ha riscosso un grande successo quando è uscito nel 2017, quindi non sorprende che Nintendo abbia un sequel in cantiere. La buona notizia è che Breath of the Wild 2 potrebbe arrivare prima di quanto credevamo.

Secondo quanto rivelato dal leaker Sabi (via wccftech), Breath of the Wild 2 dovrebbe uscire nel 2020. Ma, come sottolinea Sabi, “le date di uscita di Zelda vengono solitamente posticipate, internamente o pubblicamente”. 

Qui sotto trovate il tweet di Sabi:

L'Hype è alle stelle

(Image credit: Nintendo)

Ovviamente tali indiscrezioni vanno sempre prese con le pinze, ma Sabi è conosciuto per essere un leaker piuttosto affidabile. L’utente di Twitter ha fatto trapelare la maggior parte dei grandi annunci dell’E3 2019 prima che fossero resi pubblici, tanto che la stessa Nintendo gli ha intimato di interrompere la sua attività.

Sapevamo già dell’arrivo di Breath of the Wild 2, come annunciato da Nintendo in occasione dell’E3 2019, ma finora non avevamo alcuna idea di quando sarebbe uscito.

Nintendo non ha pubblicato molte informazioni a riguardo, fatta eccezione per il trailer e alcuni commenti sparsi quà e là; il trailer mostrato all’E3 si è chiuso con una frase che confermava che il sequel di Breath of the Wild era in “fase di sviluppo”.

Un’uscita nel 2020 arrivrebbe in largo anticipo rispetto a quanto ci aspettavamo, ma come sottolinea Sabi, è probabile che ci saranno ritardi; secondo questo ragionamento il lancio dovrebbe avvenire, più probabilmente, per la fine del 2020.