Skip to main content

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 annunciato ufficialmente

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2
Image Credit: Nintendo

Il fatto che ci sarà un nuovo The Legend of Zelda: Breath of the Wild è stata la notizia più interessante nella lunga lista di giochi che Nintendo ha presentato all'E3 2019 ieri. Non abbiamo una data di uscita o un titolo ufficiali, ma siamo veramente emozionati.

Ci sono poche informazioni riguardo questo nuovo Breath of the Wild, quindi potrebbe essere necessario dover aspettare l'E3 2020 per vederlo in azione prima dell'uscita ufficiale.

Comunque sappiamo che si tratterà di un gioco completo e non di un DLC, e sarà disponibile per Nintendo Switch e non per un'eventuale Nintendo Switch 2.  

Si tratta del secondo titolo di Zelda per questa console, senza contare il remake di Link's Awakening. Breath of the Wild 2 (per ora lo chiameremo così) sembra seguire la trama del gioco originale uscito per Nintendo Switch il 3 marzo 2017. Questo è il primo trailer ufficiale:

Breath of the Wild 2: analisi del trailer

Il trailer di The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 dura solo 82 secondi, ed è privo di dialoghi. Ma ci sono alcune informazioni che si possono dedurre.

Possiamo vedere Link e Zelda che attraversano un sotterraneo buio sotto Hyrule con una torcia in mano (per ora nessuna sorpresa). Spiriti dall'aspetto filamentoso si muovono nella tomba ammuffita che stanno esplorando in groppa a una creatura simile a un grosso elefante. Qualcosa li fa trasalire, e l'inquadratura si sposta su quella che sembra la resurrezione di un guerriero morto da tempo dall'aspetto inquietante. Potrebbe essere il ritorno di Ganon?

L'inquadratura si sposta ancora, mostrando la Piana di Hyrule e il Castello di Hyrule in lontananza. C'è una scossa leggera, il castello viene soffocato dalla polvere.. e il video finisce con un messaggio che dice: ''Il sequel di Legend of Zelda: Breath of the Wild è in fase di sviluppo.''

L'affermazione di Nintendo potrebbe significare che il gioco si chiamerà in un altro modo, anche se niente è ancora stato ufficialmente rivelato. Niente del trailer suggerisce quale potrebbe essere il nome ufficiale.

Su due piedi, sembra che si tratti di un sequel di Breath of the Wild. Però si percepisce una nota più oscura, con questo antagonista che sembra uno zombie e l'ambientazione sotterranea. Nintendo sta forse per mettere una maschera di Majora ai fan di Nintendo? Come per questo sequel, per Majora's Mask Nintendo aveva usato il motore del gioco di un altro famoso gioco di Zelda (in quel caso, il classico di Nintendo 64 The Legend of Zelda: Ocarina of Time), stendendo un velo oscuro su ambientazione e personaggi familiari e ora distorti.

Majora's Mask è subito diventato un grande classico della serie. Breath of the Wild 2 seguirà le sue orme?

  • L'E3 2019 è l'evento del settore videoludico dell'anno. TechRadar è in diretta da Los Angeles per darvi tutte le notizie più importanti della settimana, dai trailer di giochi epici alle rivelazioni delle date di uscita ufficiali. Seguite l'analisi dei nostri esperti dei keynote e di quello che vediamo sullo showfloor dell'E3.