Surreale, la polizia "ferma" un'auto a guida autonoma

Cruise Origin UAE
(Immagine:: GM)

Ormai da febbraio è stata aperta una lista d'attesa per farsi offrire un servizio pubblico di trasporto passeggeri nella città di San Francisco con i veicoli autonomi dell'azienda Cruise.

Non c'era mai stato nessun problema, almeno fino allo scorso finesettimana, quando la polizia ha fermato una delle auto dopo aver notato un comportamento strano a un incrocio... per poi accorgersi che mancava il conducente alla guida.

See more

Al di là della sorpresa generale, la cosa interessante è stata proprio la reazione dell'auto.

Dopo essere stata fermata, la vettura è subito ripartita per raggiungere un luogo più sicuro e per evitare di intralciare il traffico, inserendo le quattro frecce.

Questi veicoli infatti sono programmati in modo da aiutare gli agenti a interagire con gli apparecchi a guida autonoma. Esiste anche un numero dedicato da chiamare in casi come questi.

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.