Skip to main content

Secondo un report Nvidia starebbe lavorando su una RTX 3080 Ti con 20GB di VRAM GDDRX6

rtx 3080
(Image credit: Nvidia)

Un report pubblicato dal noto leaker Kopite7kimi e segnalato da TechPowerUp afferma che Nvidia abbia deciso di tornare sui suoi passi per contrastare le ormai prossime GPU Radeon RX 6800 di AMD. 

Dopo che diverse fonti hanno smentito la produzione delle RTX 3070 e RTX 3080 con memoria raddoppiata (rispettivamente 16 GB GDDR6 e 20 GB GDDR6X), nuove indiscrezioni indicano che l'azienda stia lavorando a una RTX 3080 Ti da 20 GB per surclassare le GPU AMD Big Navi.

Le specifiche della presunta RTX 3080 Ti descrivono una scheda video con gli stessi CUDA core della sorella maggiore RTX 3090, con10496 core FP32 e lo stesso bus da 320-bit di RTX 3080. A supporto del report, Kopite7kimi ha indicato i numeri SKU (PG133 SKU 15) e il nome in codice della scheda video “GA102-250”. 

Sembra che a differenziare la GPU dalla RTX 3090 saranno la quantità di memoria, il bus e la velocità di clock: la velocità della memoria e il TGP dovrebbero invece essere gli stessi della RTX 3080 standard.

Il numero di CUDA core riportato sembra indicare che NVIDIA è intenzionata a usare lo stesso chip GA-102 di RTX 3090 anche per RTX 3080 Ti, il che pone un dubbio riguardo all’eventuale disponiblità di queste GPU, soprattutto alla luce dei problemi di distribuzione verificatisi con le schede video della serie 3000.

Per quanto riguarda prezzo e data di uscita non ci sono indicazioni attendibili, ma possiamo supporre che il cartellino sia simile a quello di RX 6900 XT. Ovviamente siamo nel campo delle ipotesi e dovremo attendere conferme ufficiali da parte di Nvidia prima di dare per veri questi rumor.

Fonte: Techpowerup