Skip to main content

Samsung al lavoro su un modello a conchiglia?

(Image credit: Samsung)

Il 2019 è stato l’anno dei foldable ossia smartphone pieghevoli che possono essere tenuti comodamente in tasca e all’occorrenza aprirsi svelando un display da tablet. Huawei ha commercializzato il suo Mate X e Motorola ha proposto il Razr 2019, un modello a conchiglia ispirato all’evocativo Razr dei primi anni 2000.

Samsung non è stata da meno e ha portato sul mercato il suo Galaxy Fold; il lancio di questo modello è stato afflitto da numerose problematiche tanto da spingere l’azienda coreana a ritirarlo temporaneamente dal mercato per una revisione. Ora questo prodotto garantisce standard di qualità elevati in linea col prezzo richiesto. 

La notizia del giorno, però, coinvolge un’indiscrezione pubblicata dai colleghi di LetsGoDigital in merito ad un modello a conchiglia in progettazione nei laboratori del colosso coreano. 

(Image credit: Samsung)

Un pieghevole in formato tablet? 

I rendering che vedete mostrano il brevetto di un prototipo ad apertura verticale simile al Razr 2019; ciò che lo rende affascinante, però, è il design che ricorda quello di un tablet.

Sebbene il Galaxy Fold abbia ricevuto molte critiche è stato anche lodato per le sue funzionalità da tablet che potrebbero rappresentare il futuro degli smartphone HEDT.

Samsung vuole lavorare proprio su questo aspetto e un modello a conchiglia potrebbe essere la soluzione ideale; come vedete le app sono posizionate nella parte inferiore del display proprio come nei Galaxy Tab. La cerniera è orizzontale e posta al centro dello schermo, sarà importante che questa non si senta al tatto ed offra un’enorme resistenza alle continue aperture/chiusure cui andrà incontro.

Per concludere, non sappiamo se questo prototipo offrirà un mini schermo frontale atto a limitare l’apertura della struttura come già avviene sul Motorola. 

Il brevetto è stato depositato presso la European Union Intellectual Property Office e il World Intellectual Office database ma non sappiamo se questo prototipo vedrà mai la luce; vi terremo comunque aggiornati su ogni eventuale voce.

Nota: i rendering 3D in questo articolo sono proprietà di LetsGoDigital.

News via Letsgodigital