Skip to main content

PS5 sarà anche un lettore Blu-Ray 4K UHD, ed è importante

PlayStation 5
(Image credit: Sony)

La PS5 ha ora una data di ufficiale, visto che Sony ha parlato ufficialmente del terzo trimestre 2020. La data indicata non è certo una sorpresa, né la presenza di un nuovo controller. Ma è interessante il fatto che la nuova console Sony, pare, sarà anche un lettore Blu-ray 4K UHD. 

Perché è importante? Se già avete l'abitudine di guardare film in blu-ray 4K UHD, probabilmente è perché volete la massima qualità possibile per i vostri film, o forse perché non avete una connessione a Internet abbastanza stabile. Oggi la maggior parte delle persone prediligono guardarsi la TV in streaming, ma un lettore blu-ray 4K UHD dedicato ha ancora un suo senso. 

L'importanza del Blu-ray

Christopher Nolan suggerisce Dunkirk su Blu-ray

Christopher Nolan suggerisce Dunkirk su Blu-ray

(Image credit: Syncopy Inc)

Il supporto ai dischi blu-ray è stato un volano importante per la PS3, e per molto tempo l'Xbox non ha colmato questa lacuna - fino alla Xbox One in effetti. E vale la pena ricordare che per i cinefili attenti alla qualità dell'immagine, i servizi di streaming semplicemente non possono competere con Amazon Prime Video, Netflix o simili. 

Microsoft si è messa in pari con la Xbox One S, che ha un lettore blu-ray 4K UHD superiore a quello della PlayStation 4 . Poi è arrivata la PS4 Pro, nel 2016, che però non aveva, curiosamente, questa caratteristica. 

Da questo punto di vista Sony è rimasta spesso dietro a Microsoft negli ultimi anni. La Xbox One X offre risoluzione 4K nativa per esempio, mentre la PS4 Pro si limita a fare l'upscaling con i giochi FullHD. Via via che la qualità video diventa più importante nelle case di tutti noi, non poter giocare in "vero 4K" (ma chi gioca su PC potrebbe avere da ridire) e non poter riprodurre un blu-ray 4K UHD potrebbe essere un problema molto rilevante. Soprattutto se si punta a creare una console che diventi "il centro dell'intrattenimento domestico". 

La morte dei dischi

Xbox One S All Digital Edition

Xbox One S All Digital Edition

(Image credit: TechRadar)

D'altro canto non si può ignorare il fatto che i servizi di streaming siano in continua crescita, compresi quelli dedicati ai videogiochi - il caso di Google Stadia è un esempio sufficiente. Basta avere l'accesso a Internet per giocare, ascoltare musica o guardarsi un film. Il bisogno di dischi è sempre minore ogni giorno che passi. 

Microsoft ha mostrato di aver compreso questa tendenza con la Xbox One S All Digital, che non ha il lettore per i dischi. E si continua a chiacchiera di una possibile Xbox Project Scarlett fatta allo stesso modo. Sony da parte sua sta spingendo PlayStation Now.

Considerato il panorama, dunque, il fatto che la PS5 avrà il lettore blu-ray 4K UHD non era del tutto prevedibile, e potrebbe attirare i favori di un pubblico specifico. Chi vuole l'alta qualità dei blu-ray 4K UHD, o anche solo chi ha una collezione di film in DVD e non è pronto a rinunciarci.