Skip to main content

PlayStation VR 2: realtà virtuale wireless su PS5?

PlayStation VR 2
(Image credit: Sony)

Sony ha finalmente confermato che la PlayStation 5 uscirà alla fine del 2020, ma nonostante l'azienda abbia fornito qualche dettaglio a proposito della loro console di prossima generazione, non abbiamo ancora sentito nulla a proposito di PSVR2.

LetsGoDigital ha scoperto un brevetto per un dispositivo di realtà virtuale di prossima generazione che sembra suggerire che il PlayStation VR 2 potrebbe essere wireless, avere telecamere incorporate e supportare la modalità trasparente.

  • PS5: tutti i giochi, le specifiche tecniche, le novità e i rumor per la PlayStation 5
  • Xbox Project Scarlett: specifiche, data di uscita e giochi per Xbox Two

Sony Interactive Entertainment ha depositato un brevetto all'inizio di quest'anno che è stato approvato il 3 ottobre 2019 - dal United States Patent and Trademark Office intitolato "Data processing".

Il brevetto mostra un visore di realtà virtuale con 3 fotocamere incorporate - due frontali, l'altra sul retro - assieme alla tecnologia di rilevazione del movimento.

Se questo non bastasse, dall'aspetto sembra proprio che il visore PSVR 2 possa essere wireless (connesso via Bluethooth) e contenere una batteria, un microfono e una propria fonte audio/video. In altre parole non ci sarà più bisogno di collegare i propri auricolari dato che ci saranno delle casse incorporate.

Si tratta di un grande cambiamento rispetto all'attuale visore PSVR che è cablato, e non ha né speaker, né microfono integrato. 

E c'è dell'altro...

(Image credit: USPTO/Sony)

Il potenziale visore PSVR 2 potrebbe aver fatto grandi passi in avanti per quanto riguarda la rilevazione di movimento, almeno secondo il brevetto, grazie ai LED posizionati sul retro del dispositivo.

Nonostante il visore possa essere wireless, ci sarà bisogno di una telecamera separata (come la PlayStation Camera) per tenere traccia di questi LED e dei movimenti del giocatore.

È possibile che ci sia un aggiornamento anche al controller PlayStation Move, che potrebbe guadagnare una nuova telecamera integrata.

Inoltre potrebbe esserci l'aggiunta di una modalità trasparente. Questo potrebbe permettere al visore di mostrare una certa quantità di trasparenza quando ce n'è bisogno, mostrando l'ambiente circostante al giocatore. A che scopo? Per permettere applicazioni AR.

E finalmente, ancora una volta abbiamo visto la modalità olografica che permetterà di giocare in 3D in PlayStation VR.

Non c'è dubbio sul fatto che PSVR 2 stia per arrivare, ma non possiamo avere certezze su che aspetto avrà. La PlayStation 5 dovrebbe arrivare verso la fine del 2020, ma non aspettatevi la PSVR di prossima generazione prima del 2021.